NB Renaissance acquista le macchine da taglio di Comelz

L’operazione di acquisizione è stata finanziata da UniCredit, Banco BPM, Banca Ifis e MPS Capital Services


La versione di Hat Orizzonte

Il nuovo fondo di private equity, nato dalla fusione di Hat sicaf e Orizzonte sgr, conta 400 milioni di asset in gestione e punta a superare i 500 milioni con un’unica strategia: la specializzazione estrema. Il focus principale? La tecnologia. 


La versione di Hat Orizzonte

Per cominciare
QUELLA RIVOLUZIONE CHE HA CAMBIATO L’AVVOCATURA
di nicola di molfetta

Agorà


Clessidra cede Acetum ad Associated British Foods

Il private equity aveva acquisito una quota di partecipazione pari all’80% di Acetum nel 2015, con il restante 20% rimasto ai due soci fondatori Cesare Mazzetti e Marco Bombarda


Con il voto online prendono il via i Financecommunity Awards 2017

Da oggi 8 settembre è possibile votare gli advisor, le banche, i private equity, le sgr e tutte le realtà finanziarie che nell’ultimo anno si sono distinti sul mercato nei loro settori di riferimento


Oaklins Arietti nell'unione tra le aziende bio Baule Volante e Fior di Loto

L'operazione porterà alla creazione di un nuovo player da quasi 70 milioni e un Ebitda pari a circa l'8-10%


Altre operazioni sugli npl in vista per Banco Bpm

Dopo la cessione del portafoglio Rainbow e di uno stock da 641 milioni il gruppo guidato da Giuseppe Castagna ha avviato la due diligence per una cartolarizzazione con garanzia pubblica


Diego Napolitano da Unicredit pronto a entrare in Ubi Banca

Secondo quanto risulta a financecommunity.it, il manager da ottobre prossimo assumerà la guida della finanza strutturata. In Ubi entra anche Massimo De Lisio proveniente da Intesa Sanpaolo


Cdp firma un accordo con il fondo kazako e guarda alle infrastrutture

Attraverso Cdp Equity il fondo ha firmato un memorandum of understanding con Samruk Kazyna per creare sinergie soprattutto nell'agroalimentare


Azimut fa shopping in Australia e raggiunge masse per 3,8 miliardi

L’accordo prevede, per il 49%, un concambio di azioni Wealthmed con azioni AZ NGA e un progressivo riacquisto di tali azioni nei prossimi 10 anni. Il rimanente 51% verrà corrisposto ai soci fondatori in denaro