mercoledì 30 set 2020
HomeScenariAmco, Aum, ricavi ed ebitda in crescita nel primo semestre. Utile impattato dal Covid

Amco, Aum, ricavi ed ebitda in crescita nel primo semestre. Utile impattato dal Covid

Amco, Aum, ricavi ed ebitda in crescita nel primo semestre. Utile impattato dal Covid

Asset Management Company (Amco) ha archiviato il primo semestre con asset in gestione, ricavi ed ebitda in crescita, ma l’utile netto ha risentito dei ritardi negli incassi dovuti al Covid-19.

Gli asset under management, si legge in un comunicato del gruppo guidato da Marina Natale (nella foto) sono cresciuti del 15%, a 23,2 miliardi, suddivisi in 56% npl e 44% utp. Gli Aum salgono a 33,8 miliardi includendo i portafogli di Banca Popolare di Bari e Creval, la seconda tranche di crediti utp da Carige e l’operazione Mps, deal annunciati tra luglio e agosto.

I ricavi sono saliti del 71%, a 54,188 milioni, e l’ebitda del 174%, a 31,720 milioni. L’utile netto è sceso del 15%, a 7 milioni, “impattato da rettifiche su crediti dovute a ritardi negli incassi causati dalla pandemia e da un’esposizione single name“.

Gli incassi sono scesi del 12%, a 257 milioni, risentendo “degli impatti economici causati dal Covid-19, in particolare della chiusura temporanea dei tribunali durante il periodo di lockdown a marzo e aprile”. I dati degli incassi mensili “mostrano un netto miglioramento a partire dal mese di giugno, confermati anche dai dati di luglio: gli incassi annualizzati salgono rispettivamente al 3,6% e al 3,9% degli Aum”.

“Dall’inizio di quest’anno Amco è stata protagonista di una rapida crescita del business e ci attendiamo che questo percorso di crescita continui, come mostrano le transazioni annunciate recentemente”, ha commentato Natale.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.