mercoledì 19 feb 2020
HomeScenariAmundi Sgr lancia il fondo Cbus per il settore agroalimentare

Amundi Sgr lancia il fondo Cbus per il settore agroalimentare

Amundi Sgr lancia il fondo Cbus per il settore agroalimentare

Amundi sgr, affiancata da Pirola Corporate Finance, ha lanciato in Italia Cbus, il primo fondo di investimento alternativo riservato a investitori professionali, specializzato nel finanziamento del magazzino di imprese del settore agroalimentare.

Il fondo ha raggiunto il primo obiettivo minimo di raccolta pari a 60 milioni di euro, su un massimo stabilito di 150 milioni.

Per Pirola Corporate Finance hanno agito il director Alessandro Rivolta (nella foto) con i partner Ludovico Mantovani e Mario Morazzoni.

Cbus, attraverso la sottoscrizione di obbligazioni emesse da imprese agroalimentari italiane assistite da garanzie reali, consente alle imprese emittenti di finanziarsi a medio-lungo termine “smobilizzando” il valore del magazzino che grava sul bilancio dei produttori a causa dei tempi molto lunghi di stagionatura dei loro prodotti.

Le imprese finanziate operano in settori rappresentativi dell’eccellenza produttiva italiana che stanno riscontrando grande successo nei mercati internazionali e necessitano di finanziamenti, anche in alternativa ai tradizionali canali bancari, a sostegno della propria crescita.

Sviluppato in Amundi dall’unità Alternative & Real Assets, il fondo Cbus, ha spiegato Pierre-Henri Carles, Responsabile Alternative & Real Assets in Amundi SGR,”investirà in bond emessi da una decina di piccole e medie imprese produttrici anche di varie DOP, contribuendo così a offrire un ulteriore profilo di diversificazione”.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.