venerdì 29 mag 2020
HomeScenariAnche le borse entrano nella Fase 2, Consob sospende il divieto di short

Anche le borse entrano nella Fase 2, Consob sospende il divieto di short

Anche le borse entrano nella Fase 2, Consob sospende il divieto di short

I mercati finanziari sono tornati alla normalità e Consob sospende il divieto temporaneo di assumere posizioni nette corte e incrementare lo short esistente.

Anche Piazza Affari, insomma, entra nella Fase 2: dopo la serie di tracolli causati dall’impatto economico della diffusione del coronavirus Covid-19, l’andamento dei mercati si è stabilizzato, incorporando una recessione delle principali economie mondiali che durerà sicuramente per l’intero primo semestre e che probabilmente, quanto meno in alcuni Paesi, andrà oltre.

Alle 23,59 di oggi, dunque, la commissione guidata da Paolo Savona (nella foto) sospenderà il divieto di assumere posizioni corte, ma, si legge in un comunicato, “continuerà a monitorare attentamente l’andamento generale dei mercati finanziari”.

La decisione di vietare lo short era stata adottata il 17 marzo scorso e sarebbe dovuta durare tre mesi: in realtà, alla luce della normalizzazione dei mercati, Consob ha deciso di tornare a consentire la normale attività di trading con un mese di anticipo perché ha osservato una progressiva normalizzazione delle condizioni generali di mercato, a cui tuttavia si è associata una riduzione della liquidità”.

I fondi che utilizzano strategie long-short, infatti, sono quelli che garantiscono la liquidità giornaliera dei mercati finanziarie, dato che gli investitori long only adottano strategie di lungo termine. Insomma, senza lo scoperto le borse soffrono di carenza di scambi.

Consob “continuerà a monitorare attentamente le condizioni generali di mercato e rimarrà in stretto contatto con le altre autorità. Nel caso le condizioni di mercato lo richiedessero, si farà portatrice di un’istanza per un’azione coordinata a livello europeo”.

La commissione ricorda che rimane in vigore la decisione dell’Esma che impone un obbligo di notifica delle nuove posizioni nette corte che raggiungono la soglia dello 0,1% del capitale sociale.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.