domenica 24 mar 2019
HomeArchivio Newsletter

Archivio Newsletter

20/03/2019 Vuoi continuare a lavorare in banca? Ecco cosa devi sapere
13/03/2019 Banche e giovani talenti, prove di avvicinamento
06/03/2019 Eguaglianza di genere sul lavoro: ma perché ci interessa così tanto?
27/02/2019 È la sharing economy, bellezza
20/02/2019 Private equity in Italia: non chiamatela industria
13/02/2019 Tecnologia e private capital: lotta o matrimonio?
06/02/2019 Il banchiere di una volta
30/01/2019 La svolta che serve a Piazza Affari
23/01/2019 Obiettivo sostenibilità, una strada tracciata
16/01/2019 Non ci sono più i banchieri di una volta
09/01/2019 Così le pmi sosterranno l'm&a italiano nel 2019
19/12/2018 Nel 2019 ripartiamo dalla scuola
12/12/2018 Nel 2019 occorrerà non farsi trovare impreparati
05/12/2018 Spac, troppo presto per decretarne la fine
29/11/2018 La sfida della modernità riguarda anche private equity e advisor
21/11/2018 Una app non ti fa digitale
14/11/2018 La finanza alternativa è in crescita ma non scaldiamoci troppo
07/11/2018 Qualche riflessione dall'Ipo di Garofalo Health Care
31/10/2018 Diversity, quando le regole falliscono se non c'è cultura
24/10/2018 I social media possono salvare la reputazione della finanza?
18/10/2018 Chi ha paura del fintech?
10/10/2018 Ecco perché la finanza deve fare i conti col populismo
03/10/2018 L'educazione finanziaria funziona solo se è obiettivo comune
26/09/2018 Per difendere l'italianità ci vogliono gli italiani
19/09/2018 Private equity, due strade per il salto di qualità
12/09/2018 Per vincere le sfide di oggi servono professionisti "glocal" e strategia
25/07/2018 Questione di fondamentali
18/07/2018 Qualche domanda sul futuro di Cdp
11/07/2018 Tra uomo e macchina c'è di mezzo... il banker
04/07/2018 La filiera? Dovrebbe essere anche per gli investitori
27/06/2018 Private equity, il futuro è nella piattaforma?
20/06/2018 Da Hollywood a Piazza Affari, se una clausola di inclusione può incentivare alla diversità
13/06/2018 La finanza del futuro ha bisogno di fiducia
06/06/2018 M&a tra le banche: necessità, opportunità o rischio?
30/05/2018 Quella distanza incolmabile che genera odio
23/05/2018 Il valore delle idee
16/05/2018 Le banche sono davvero pronte per gli Utp?
09/05/2018 Private equity, per attirare gli investitori serve trasparenza
02/05/2018 La sfida dimenticata della finanza e il lavoro che cambia
18/04/2018 Paura della tecnologia? Impara a conoscerla
11/04/2018 Risparmio alla prova del futuro
04/04/2018 Cosa hanno in comune il caso Facebook e le banche
28/03/2018 Perché serve un sostegno politico al private capital
21/03/2018 Investitori istituzionali e private capital: è tempo di conoscersi
14/03/2018 Non dimentichiamoci il cambiamento climatico
07/03/2018 Il voto anti-establishment è anche anti-finanza
28/02/2018 Una crisi per imparare a fare sistema?
21/02/2018 Chi pensa alla questione
14/02/2018 Chi pensa alla questione “millennials”?
07/02/2018 Il mercato che verrà secondo Intesa
01/02/2018 Banche sempre più grandi, mercato sempre più polarizzato
24/01/2018 Banche di servizi
17/01/2018 La direzione giusta
10/01/2018 Di regolamentazione si ferisce? o si perisce?
28/12/2017 2018, spazio al cambiamento
20/12/2017 Un pensiero di Natale
13/12/2017 Advisor, essere indipendenti paga?
06/12/2017 La continuità nel private capital tra personalismi e brand
29/11/2017 Quando Milano è meglio di Londra
22/11/2017 Advisor, chi si accontenta gode? così così
15/11/2017 L'arma (spuntata) dell'unione bancaria contro la crisi
08/11/2017 L'm&a riparte, ma in quale mercato?
25/10/2017 Non ho l'età?
25/10/2017 XX an ho l’età?
11/10/2017 Il professionista di oggi
29/09/2017 Newsltter 29-09
20/09/2017 L’errore delle banche verso il dipartimento hr
13/09/2017 Chi ha (ancora) paura dei robot?
06/09/2017 I tre elementi da considerare per cavalcare l’onda della ripresa
26/07/2017 Banche, la partita sulla cyber security si gioca con la condivisione
19/07/2017 Le tre sfide del private banking per il futuro
12/07/2017 I nuovi paradigmi della partita sugli npl
05/07/2017 Too contagious to fail
28/06/2017 Scelte di sistema sì, ma occhio al business
21/06/2017 La bravura di un private equity non si misura solo con i fondi
14/06/2017 Se deve essere il mercato, che il mercato sia
07/06/2017 Quell’analisi sul private equity che non c'è
31/05/2017 Non solo il business, in banca anche il lavoro deve evolversi
25/05/2017 L’Internet delle cose e l’esempio di Ge per le banche
17/05/2017 Dalla crisi, all'occasione
10/05/2017 Tra la reputazione e il business c’è la comunicazione
03/05/2017 Carried interest e la manovrina pro Italia
26/04/2017 L’innovazione di oggi? Seguire il cliente a 360 gradi
19/04/2017 Brexit sarà un’opportunità se diventiamo un Paese per talenti
12/04/2017 Bankers più efficienti se battitori liberi
05/04/2017 I private equity come salotto buono 2.0?
29/03/2017 La lezione la fa il mercato
22/03/2017 Quando il coach allena in banca
15/03/2017 Evoluzione della specie: il modello private equity funziona ancora?
08/03/2017 Donne (fantastiche) nella finanza e dove trovarle
01/03/2017 Ecco cosa il mondo della finanza può imparare da Iron Man
22/02/2017 Pochi, maledetti e subito
15/02/2017 Tecnologia in banca, l’esempio (virtuoso) di Goldman Sachs
08/02/2017 Il riconoscimento professionale? Paga più del salario
01/02/2017 Ecco perché agli investitori intessa sapere se il Private equity valorizza i giovani
25/01/2017 Nel caso Generali, l’italianità è questione di sistema
18/01/2017 Siamo tutti europei. Ma anche no
11/01/2017 Che i nomi dei debitori non tolgano la responsabilità ai creditori
21/12/2016 Buon 2020
14/12/2016 La faticosa ascesa del private debt in Italia
07/12/2016 Le banche, il referendum e quella sottile distanza tra finanza e politica
30/11/2016 Mediobanca e l’importanza del brand per le banche
23/11/2016 Quel “calciomercato” della finanza… che non c'è
16/11/2016 Private equity, la finanza da sola non basta più
09/11/2016 La consulenza finanziaria, un business consolidato
02/11/2016 Private equity verso il consolidamento… o no?
26/10/2016 I consulenti, l’innovazione e il pezzo mancante del puzzle
19/10/2016 L’evoluzione dei mercati e l’importanza della “community”
12/10/2016 Tra best practices e diversity, ecco perché il ponte con Londra non va chiuso
05/10/2016 Anche i professionisti della finanza hanno bisogno di una “spalla”
28/09/2016 I private equity e la sfida del posizionamento
21/09/2016 Giovani banker, pochi spazi per crescere
14/09/2016 Tempo vs produttività, ovvero la triste storia dei bankers che non possono farsi una vita privata
07/09/2016 La rottamazione dei banchieri è reputazionale
31/08/2016 Il mutamento della finanza italiana e la sfida dei banker del domani
03/08/2016 Le banche e il compito più difficile per le vacanze
27/07/2016 Non ci sono più scuse per non investire nelle imprese
20/07/2016 Il mercato degli npl e il rischio bolla se non riparte l'economia
13/07/2016 Il problema degli npl è anche politico
06/07/2016 Restructuring, il mercato ha bisogno di capitali italiani
29/06/2016 Ora più che mai quello che serve è l'Unione
22/06/2016 Perché la Brexit non deve fermare il matrimonio tra Lse e Deutsche Boerse
15/06/2016 Lo smart working nelle banche serve più di quanto si pensi
08/06/2016 Se l'abito non fa il banker
01/06/2016 Il nuovo ceo di Unicredit, un banco di prova internazionale
25/05/2016 Gli advisor finanziari e la sfida dell'm&a
18/05/2016 Rcs e la distanza fra finanza e impresa
11/05/2016 La nuova vita del mercato dell'audit
04/05/2016 Gs Bank e la lezione di Goldman Sachs
27/04/2016 I private equity e il valore della trasparenza
20/04/2016 Wealth management, con la tecnologia gli advisor umani servono ancora di più
13/04/2016 Atlante e la “chiamata alle armi” che serviva all'economia
06/04/2016 Bad bank, cercasi soluzioni disperatamente
30/03/2016 La nuova Mittel e l'approccio industriale che vuole il mercato
23/03/2016 Il matrimonio Bpm - Banco e il segnale che gli investitori volevano
16/03/2016 La fuga dei "cervelli" finanziari che non fa bene all'Italia
09/03/2016 Il rinnovo della governance? Un banco di prova per le aziende e i fondi
02/03/2016 L'Italia ha bisogno di nuove ricette
24/02/2016 La sfida tech della finanza italiana
17/02/2016 Bad bank, no a una terra dei fuochi finanziaria
10/02/2016 Un nuovo ruolo per le banche
03/02/2016 Npl, il tempo di agire è arrivato
27/01/2016 La grande lezione de “La grande scommessa”
20/01/2016 C'è troppa politica sui mercati
13/01/2016 La scommessa sull'eccellenza italiana e la lezione di Sposito
07/01/2016 Ombre cinesi sul 2016
16/12/2015 Il ruolo strategico del private equity nella partita degli npl
09/12/2015 Quando la diversità è un vantaggio competitivo
02/12/2015 Le quattro caratteristiche del consulente perfetto
25/11/2015 L'educazione finanziaria, un'opportunità per le banche
18/11/2015 Internet e le mogli dei banchieri
11/11/2015 Banche, parola d'ordine: selezione
04/11/2015 Banche, oltre ai numeri c'è di più
28/10/2015 Le banche italiane non devono sottovalutare il retail
21/10/2015 È ora che i professionisti siano un po' narcisi
14/10/2015 Ma serve ancora la bad bank?
07/10/2015 Il mercato non ha bisogno della maxi fusione
30/09/2015 Alla ripresa la fiducia non basta
23/09/2015 COSTAMAGNA, GALLIA, RENZI E LA CDP IN CERCA D'AUTORE
16/09/2015 Quale futuro per Bnl?
09/09/2015 Le banche e la sfida culturale dei non performing loans
29/07/2015 Banche d'affari, obiettivo semplificazione
22/07/2015 I robo-advisor? Un'occasione per crescere e innovarsi
15/07/2015 Merchant in ballo alle nozze delle popolari
08/07/2015 Grexit, uno stress test per i mercati Ue
01/07/2015 Un paracadute chiamato private banking
24/06/2015 Ma quale bad bank! La ripresa è creativa e passa dalle pmi
17/06/2015 Finanziamenti alternativi, la nuova sfida dei private equity
10/06/2015 Il ritorno di fiamma tra la finanza e l'economia reale
03/06/2015 Private equity, non è un mestiere per donne
27/05/2015 Le pmi devono imparare la lingua del nuovo credito
20/05/2015 L'innovazione digitale e la sfida 3.0 delle banche
13/05/2015 Renzi e il fantasma del capitalismo di relazione
06/05/2015 Financial advise, mercato aperto
29/04/2015 Dalla regola del silenzio al valore della trasparenza
22/04/2015 Utili in volata per Goldman Sachs
15/04/2015 Real estate, meno “venditori” più consulenti
08/04/2015 Dopo i bond, anche il credito deve diventare mini
01/04/2015 Bentornato, m&a
25/03/2015 Jp Morgan in Italia, un business da 10 miliardi
18/03/2015 REAL ESTATE, LA RIPRESA PARTE DA MILANO
11/03/2015 A TUTTO PHARMA
04/03/2015 Non performing loans, la caccia è aperta
25/02/2015 CINQUANTA SFUMATURE DI BAD BANK
18/02/2015 UNA LOTTERIA CHIAMATA IPO
11/02/2015 La lente sui professionisti della finanza
01/01/1970 fsdjbmsfhkjsdf
01/01/1970 XXX
Nessun commento

Sorry, the comment form is closed at this time.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.