martedì 21 nov 2017
HomeScenariBDO Italia lancia la divisione sustainable Innovation guidata da Carlo Luison

BDO Italia lancia la divisione sustainable Innovation guidata da Carlo Luison

BDO Italia lancia la divisione sustainable Innovation guidata da Carlo Luison

BDO Italia lancia una nuova divisione con un  team di professionisti specializzati in sostenibilità, come risposta alla crescente domanda di integrazione ed equilibrio tra il profitto economico e gli impatti sociali e ambientali.

Si tratta della Divisione Sustainable Innovation che sarà guidata da Carlo Luison (nella foto), professionista nella consulenza in materia di corporate responsibility e sostenibilità ed esperto in materia di integrated reporting e impact assessment, che a partire dagli anni ’90 ha avuto modo di collaborare allo sviluppo di business line in società di servizi professionali. Classe 1974, Luison ha sviluppato le sue competenze lavorando per compagnie multinazionali e imprese, ricoprendo poi il ruolo di Managing Director della società REvalue, acquisita nel 2012 dal network Deloitte.

La nuova Divisione Sustainable Innovation intende rispondere alle esigenze delle imprese e delle altre organizzazioni attraverso soluzioni innovative per il benessere della persona e dell’ambiente e la creazione di valore sostenibile.

La creazione della nuova unit coincide con un momento particolarmente delicato per le organizzazioni del nostro Paese, che dovranno rapidamente adeguarsi al nuovo Decreto Legislativo 254/2016 che recepisce la Direttiva Europea sulle non financial information e all’importante riforma del terzo settore. Queste normative prevedono una forte evoluzione e uno sviluppo professionale nella prassi di rendicontazione non finanziaria, non solo per misurare la capacità della singola azienda di creare valore, ma anche per valutarne gli impatti sociali e ambientali.

“La sostenibilità è un concetto che sta entrando prepotentemente nella nostra vita quotidiana, che si traduce in stile di consumo e che ha addirittura varcato, come sappiamo, i confini del mondo economico-finanziario, diventando fattore discriminante nell’allocazione dei capitali”, ha commentato Simone Del Bianco, Managing Partner BDO Italia.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.