mercoledì 14 nov 2018
HomeRumorsBob Diamond verso l’ingresso nel board di Spaxs con Passera

Bob Diamond verso l’ingresso nel board di Spaxs con Passera

Bob Diamond verso l’ingresso nel board di Spaxs con Passera

Nel giorno del debutto in Borsa della sua spac (leggi qui la notizia), Corrado Passera aveva anticipato il possibile ingresso all’interno del management di Spaxs, e quindi della banca che verrà acquisita tramite la business combination. Ma forse sono pochi quelli che potevano pensare che questo ingresso potrebbe essere di tale peso. Trattasi infatti di Bob Diamond (nella foto), già ceo di Barclays, che stando al Financial Times starebbe pensando di far parte di una delle quattro spac più grandi d’Europa.

In realtà l’interesse non dovrebbe sorprendere perché Mr Diamond è di fatto a ora il più grande investitore del veicolo attraverso la sua Atlas Merchant Capital con una quota pari al 7,7% (42 milioni il valore). L’ipotesi di un interessamento più concreto sarebbe dunque plausibile.

Come annunciato da Passera, la spac conta cinque piccole banche italiane in shortlist per la business combination, che dovrebbe concludersi entro tre o quattro mesi. In questo contesto Diamond, riporta il Ft, si unirebbe al board della società quale non-executive director ad acquisizione completata, e quindi pronto per dare il suo contributo alla crescita e allo sviluppo di questa nuova realtà finanziaria dedicata alle piccole e medie imprese e ai crediti deteriorati (leggi qui l’articolo).

A questo proposito, Diamond aveva dato vita as Atlas Merchant Capital, dopo l’uscita da Barclays nel 2012 sulla scia dello scandalo sui Libor, anche per acquisire gli asset indesiderati delle banche, completando nel tempo una serie di deals. Il più recente è l’acquisizione di un portafoglio da 100 milioni di dollari di US life insurance a dicembre e per 16 milioni dello UK stock broker Panmure Gordon a luglio.

Il rapporto tra Passera e Diamond non è nuovo. Nel 2016, fra le altre cose, l’ex ministro italiano aveva intrapreso dei colloqui con Diamond per una partecipazione all’aumento di capitale da 5 miliardi di euro di Banca Monte dei Paschi di Siena. Passera, tra l’altro, è anche presidente di Credicom, il consumer lender greco di proprietà di Atlas Merchant Capital, acquisito dal Crédit Agricole un anno fa.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.