Ersel acquisisce Banca Albertini, advisor sono Vitale e Alantra

Banca Albertini Syz  passa dal gruppo svizzero Syz, che chiude così 15 anni di partnership, alla società di gestione di patrimoni Ersel, guidata da Guido Giubergia.

Stando all’accordo annunciato dalle due realtà, Ersel rileverà il 64,3% dello storico istituto milanese, mentre il 35,7% resterà all’amministratore delegato Alberto Albertini.

La valutazione dell’intera banca dovrebbe aggirarsi sui 50 milioni di euro. Il core business resterà la gestione di patrimoni, in particolare di famiglie imprenditoriali del Nord, grazie alla continuità territoriale tra la torinese Ersel e la milanese Albertini.

Vitale & Co., con il managing partner Daniele Sottile (nella foto), ha agito quale advisor finanziario del venditore, mentre Alantra ha agito quale advisor finanziario di Ersel, con un team composto da Lorenzo Astolfi, Francesco Moccagatta, Andrea Baglioni e Marzia Cormun.

Il completamento dell’operazione è subordinato all’autorizzazione della Banca Centrale Europea, previo parere favorevole della Banca d’Italia.

Ersel acquisisce Banca Albertini, advisor sono Vitale e Alantra

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram