mercoledì 30 set 2020
HomeScenariFinanza sostenibile, partnership tra Lombard Odier e l’Università di Oxford

Finanza sostenibile, partnership tra Lombard Odier e l’Università di Oxford

Finanza sostenibile, partnership tra Lombard Odier e l’Università di Oxford

Lombard Odier e l’Università di Oxford hanno siglato una partnership per promuovere la ricerca e l’insegnamento sulla finanza e gli investimenti sostenibili, con particolare attenzione ai cambiamenti climatici, all’economia circolare e alla natura.

La partnership, si legge in un comunicato, darà vita a “una piattaforma unica per lo scambio di conoscenze tra borse di studio e servizi finanziari, e sosterrà la finanza sostenibile nel diventare un campo importante della ricerca accademica a livello globale, sfruttando il vasto potenziale del settore finanziario per guidare la trasformazione ambientale, sociale ed economica”.

La partnership quinquennale prevede che:

1. Lombard Odier e l’Università di Oxford creeranno la prima dote senior riservata alla finanza sostenibile in una delle principali università dedicate alla ricerca;

2. L’incarico è stato assegnato a Ben Caldecott, che diventerà professore associato Lombard Odier e senior research fellow di finanza sostenibile a Oxford, con sede nella Smith School of Enterprise and the Environment all’interno della School of Geography and the Environment;

3. Lombard Odier collaborerà con gli studiosi di Oxford per integrare il lavoro dell’università nelle ricerche e nelle strategie di investimento proprietarie;

4. Oxford istituirà un programma per la formazione continua dei professionisti degli investimenti di Lombard Odier, mentre gli studiosi di Oxford trarranno vantaggio dall’accesso alla ricerca e all’innovazione di prodotto di Lombard Odier;

5. Le due istituzioni ospiteranno un forum di ricerca annuale congiunto, aperto alla comunità accademica e professionale.

Hubert Keller, managing partner di Lombard Odier, sottolinea che “ci sono opportunità di investimento senza precedenti associate alla transizione globale alla sostenibilità – verso un’economia circolare, snella, inclusiva e pulita. La chiamiamo clic economy e come azienda siamo in prima linea nell’identificare e cogliere queste opportunità”.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.