Idea Capital Funds ha due nuovi fondi in rampa di lancio

Nuovi progetti in arrivo per Idea Capital Funds sgr. Stando a quanto ha annunciato nei giorni scorsi l’amministratore delegato di Dea Capital, Paolo Ceretti (nella foto), in occasione dell’assemblea degli azionisti della società quotata a Piazza Affari alla quale fa capo l’sgr, il gruppo è a lavoro per lanciare un fondo dedicato alle aziende agricole e il secondo fondo di corporate credit recovery, dedicato all’acquisizione di crediti di aziende in difficoltà dalle banche e l’ingresso nelle imprese debitrici. 

Nel dettaglio, il secondo fondo di Ccr avrà un target di raccolta che non sarà diverso da quello del primo, che era partito con una dotzione di 262,8 milioni di euro, di cui 180 milioni di crediti deteriorati nei confronti di otto aziende rilevati da sette banche (Unicredit, Bnl, BnpParibas, Banca Popolare di Vicenza, Montepaschi, Banca Popolare di Milano e Biverbanca) e 80 milioni di nuova finanza messa a disposizione da parte di investitori italiani e internazionali. In particolare, Hig Capital ha contribuito per 40 milioni, mentre una quota significativa è stata messa a disposizione da Dea Capital, con il resto che è arrivato da family office.

Entro l’estate, poi, Idea Capital Funds lancerà il Fondo Agro, che punta a investire in aziende agricole con un obiettivo di primo closing a 80 milioni. Il fondo, che dovrebbe investire una decina di milioni in ogni azienda,  per favorire l’aggregazione della filiera che sta a monte dei target di Idea Taste of Italy, fondo che ha raccolto 218,1 milioni per acquisire partecipazioni in aziende che operano nel settore agro-alimentare, in particolare nella produzione, distribuzione e nei servizi connessi.

Idea Capital Funds ha due nuovi fondi in rampa di lancio

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram