venerdì 30 ott 2020
HomeIntervista

Intervista

Cresce la raccolta di private equity e venture capital nel primo semestre 2020, nonostante la pandemia da Covid-19, mentre calano gli investimenti – il cui numero racconta un mercato italiano sempre più polarizzato – e soprattutto i disinvestimenti. La fotografia scattata da

L'estate è finita e settembre è ripartito all'insegna della "nuova normalità" imposta dalla pandemia di Covid-19, che sembra nel pieno della sua seconda ondata in Europa e nel resto del mondo. Tra mascherine, distanziamento e gel disinfettante, come è iniziato il

La riuscita dell'Ops di Intesa Sanpaolo su Ubi Banca (leggi qui la notizia) "sarà sicuramente propulsore al vero risiko bancario, a un consolidamento invocato dalla Banca centrale europea ormai da mesi se non da anni e che stentava a partire", spiega Camilla

Internazionalità, persone e  team di settore. Per Alberto Vigo (nella foto), ceo in Italia di DC Advisory, ospite di questa puntata di M&A Circus, la strategia di un advisor nel mid-cap dovrebbe basarsi su questi tre elementi. "In primo luogo- spiega

"La crisi ha accelerato dei trend che impongono una trasformazione delle strutture finanziarie e dei modelli delle aziende, anche sul fronte del rafforzamento dei capitali", spiegano Franco Gaudenti (nella foto a sx), ceo e fondatore, e Alessandro Commito (nella foto a

“Con la pandemia e il lockdown le aziende hanno preso consapevolezza delle carenze e dell'arretratezza digitale che hanno e questo può essere un punto di partenza per migliorare la situazione. I fondi di private equity possono fare molto in questo",

M&A Circus


Mag N° 150 – 26/10/2020

Scarica gratis il tuo mag