Mediobanca affianca Boscolo nella cessione degli hotels a Värde Partners

Assistiti da Mediobanca in qualità di advisor finanziario, i fratelli Boscolo hanno ceduto la proprietà di Boscolo Hotels al fondo globale di investimento Värde Partners per un valore dell’equity complessivo di circa 150 milioni di euro pari a un EV di 500 milioni.

Il perimetro dell’acquisizione è composto da un portafoglio di nove hotel di lusso di cui otto di proprietà diretta a Roma, Venezia, Firenze, Nizza, Budapest, Praga e uno in affitto a Milano.I venditori confermano la presenza nel settore hotellerie, mantenendo la proprietà dei marchi “Boscolo” ed “Exedra”, i quali saranno concessi in franchising a Värde Partners in una logica di gestione alberghiera “asset-light”, oltre alla Boscolo Tours, dell’Étoile di cucina e di un hotel a Nizza e uno in ristrutturazione a Lione.

L’operazione è coerente con il processo di crescita che ha portato la catena alberghiera italiana, fondata nel 1978 a Chioggia, ad affermarsi come fra le principali in europa nell’hotellerie di lusso. La separazione della proprietà degli alberghi dalla gestione del marchio risponde alle migliori best practice del settore e consente alla famiglia Boscolo di investire negli asset a maggior valore aggiunto concentrandosi sul brand. Il Gruppo Boscolo ha chiuso il 2016 con 180 milioni di ricavi e 33 milioni di Ebitda (nel 2011 l’Ebitda era ad 10 milioni). In particolare, la divisione hotellerie ha generato 105 milioni di ricavi e 28 milioni di Ebitda per una marginalità pari al 27%.

Mediobanca ha agito con un team composto da Dino Gioseffi (nella foto), Giuliano Palazzo, Liliya Spasova e Giulio Brandizzi.

Värde è un fondo globale di alternative investments, focalizzato su investimenti in crediti e strategie di value investing con oltre $10m di Assets under Management. La solidità e le competenze di  Värde Partners garantiscono al Gruppo Boscolo le risorse necessarie ad accelerare il percorso di internazionalizzazione e valorizzare la gestione degli immobili.

La struttura dell’operazione prevede l’acquisto da parte di Värde Partners del 100% delle azioni della holding B5 Srl che controlla il Gruppo. L’operazione avverrà attraverso il rimborso integrale del debito bancario del Gruppo e permetterà allo stesso di uscire dalla procedura secondo art. 67. L’Enterprise Value del Gruppo è pari a 500 milioni.

 

Mediobanca affianca Boscolo nella cessione degli hotels a Värde Partners

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram