giovedì 29 ott 2020
HomeScenariMps, Amco si prende la bad bank da 8,1 miliardi. Gli advisor dell’operazione

Mps, Amco si prende la bad bank da 8,1 miliardi. Gli advisor dell’operazione

Mps, Amco si prende la bad bank da 8,1 miliardi. Gli advisor dell’operazione

Via libera alla bad bank di Banca Monte dei Paschi di Siena (Mps), con Asset Management Company (Amco) che ne acquisisce il controllo, ripulendo il bilancio dell’istituto toscano dai crediti deteriorati.

Nella serata di ieri, i cda di Mps e Amco – che fanno capo entrambe al ministero dell’Economia e delle Finanze (Mef), che ne controlla, rispettivamente, il 68,247% e il 100% del capitale – hanno approvato “il progetto relativo alla scissione parziale non proporzionale con opzione asimmetrica da parte di Mps in favore di Amco di un compendio composto da crediti deteriorati (npe), attività fiscali (dta), altre attività, debito finanziario, altre passività e patrimonio netto, per un totale di asset pari a 8,1 miliardi di euro.

Mps è assistita da Lazard per gli aspetti economico-finanziari e da BonelliErede with Lombardi e Gatti Pavesi Bianchi per gli aspetti legali. Lazard ha agito con un team guidato da Massimo Pappone (managing director, nella foto a destra) e formato da Giacomo Giocoladelli e Giorgio Brambilla.

Amco è assistita da Equita Sim per gli aspetti economico-finanziari e da Clifford
Chance per gli aspetti legali. Equita ha operato con un team guidato da Gaia Mazzalveri (co-head investment banking, nella foto di copertina) e formato da Giovanni Peverico, Luca Ameruoso e Marco Razzoli.

PwC Deals ha condotto una verifica della convenienza per Amco delle condizioni della transazione, operando con un team guidato da Matteo D’Alessio, partner e deals FS leader, con il supporto di Maria Pia Carnicelli, director, e Giorgio Bonfanti, manager.

Subordinato all’approvazione della Bce – che, però, nelle settimane scorse ha fatto sapere che non si opporrà -, il progetto si tradurrà per la nuova Mps in una riduzione del gross npe ratio al 4,3% dal 12,4% e del Texas ratio al 43% dall’86%. Per quanto riguarda i ratio patrimoniali, la banca senese vedrà il Cet1 Phase-in scendere al 13,3% dal 14,7% e il Cet1 fully loaded all’11,1% dal 12,7%.

Con questa operazione, Amco – che ieri aveva anche annunciato l’acquisizione di crediti deteriorati per 2 miliardi dalla Banca Popolare di Bari – arriva a detenere asset per 33,4 miliardi di euro.

Il gruppo guidato da Marina Natale emetterà nuove azioni con un rapporto di cambio pari a 0,4 azioni per ogni azione di Mps che sarà oggetto di annullamento. Le azioni Amco di nuova emissione saranno di categoria B e non avranno diritto di voto. Al Mef saranno assegnate 0,0638 azioni B Amco per ogni azione Mps posseduta e saranno annullate 0,1595 azioni Mps per ogni titolo posseduto. I soci di minoranza di Mps potranno chiedere di non vedersi assegnare azioni B di Amco e di non vedersi annullare azioni Mps, restando semplicemente azionisti della banca.

Gli asset conferiti alla bad bank si articolano in: sofferenze per un valore netto contabile pari a 2,313 miliardi (valore lordo contabile 4,798 miliardi), utp per un valore netto contabile pari a  1,843 miliardi (valore lordo contabile 3,345 miliardi), titoli obbligazionari e azionari per un valore contabile pari a 5 milioni, contratti derivati per un valore contabile pari a 1 milione, dta per un valore netto contabile pari a 104 milioni, passività derivanti da un bridge loan erogato da JP Morgan Chase Bank e Ubs Europe per 3,179 miliardi, contratti derivati per un valore contabile pari a 0,1 milioni e patrimonio netto per un importo pari a 1,087 miliardi.

JP Morgan e Ubs hanno assunto il commitment a sottoscrivere ed erogare il bridge loan prima delle assemblee straordinarie di Mps e Amco convocate per deliberare la scissione, che dovrà perfezionarsi entro l’1 dicembre prossimo.

Per quanto la creazione della bad bank fosse scontata da tempo, il titolo Mps sta reagendo positivamente e guadagna oltre tre punti percentuali.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.