venerdì 07 ago 2020
HomeScenariR3 e Sia lanciano app blockchain per la finanza

R3 e Sia lanciano app blockchain per la finanza

R3 e Sia lanciano app blockchain per la finanza

R3 – consorzio con sede a New York cui aderiscono oltre un centinaio di banche, istituzioni finanziarie, regolatori, associazioni di categoria, società di servizi professionali e tecnologiche nel mondo – e il gruppo italiano SIA hanno avviato una partnership strategica che permetterà di accelerare lo sviluppo e l’adozione delle applicazioni basate su tecnologia blockchain, ossia quella alla base, fra le altre cose, dei bitcoin.

Sfruttando i 600 nodi della rete SIAnet a disposizione di istituzioni finanziarie, imprese e pubbliche amministrazioni, la società guidata dall’amministratore delegato Massimo Arrighetti (nella foto). integrerà sulla propria infrastruttura privata “SIAchain” la piattaforma Corda di R3 per consentire l’operatività delle cosiddette “CordDapps”, applicazioni progettate appositamente per rispondere alle necessità del settore bancario e finanziario che saranno disponibili dal primo trimestre del 2018.

Corda è una piattaforma open source di Distributed Ledger Technology (DLT) basata su tecnologia blockchain capace di semplificare i processi relativi a transazioni commerciali permettendo alle varie istituzioni di operare direttamente attraverso l’uso di smart contract e garantendo privacy e sicurezza attraverso codici e protocolli comuni.

L’obiettivo principale della partnership è di permettere l’utilizzo di queste “CorDapps” a membri registrati e autorizzati di specifiche community attraverso l’infrastruttura di SIA, che ne garantisce la disponibilità, in un contesto operativo standardizzato.  SIAchain potrà essere utilizzata in diversi ambiti, fra i quali la verifica automatizzata di accordi e contratti (i cosiddetti smart contracts), ossia  contratti digitali.

E trovano una particolare applicazione nel mondo blockchain in quanto vengono tracciate tutte le singole fasi della transazione. Grazie agli smart contracts queste operazioni, una volta firmate digitalmente, non possono più essere revocate e diventano impegnative per tutti i sottoscrittori.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.