lunedì 19 ago 2019
HomeServe del catch up?

Serve del catch up?

“Serve del catch up” è il primo blog collettivo italiano dedicato sia al mondo degli enti previdenziali sia quello degli investitori “alternativi”, dai gestori di sgr (quindi private equity, debt, venture capital) alle nuove piattaforme. Obiettivo del blog è essere uno spazio in cui i due mondi possano dialogare, confrontarsi e dibattere in modo da far emergere le criticità ma anche quegli aspetti che accomunano queste due realtà.

Per informazioni e per contribuire scrivere a: [email protected]

di nicola barbiero*   Nell’articolo precedente (lo trovate qui) abbiamo parlato di first time fund cercando di capire come analizzare e quali le possibili previsioni da ricercare o richiedere per far sì che il famoso “allineamento degli interessi” possa avvenire. Oggi spostiamo

di nicola barbiero*   Oggi parliamo di first-time-fund e first-time-team: situazioni particolari in cui la coerenza, elemento di cui abbiamo ampiamente discusso la volta precedente, rischia di venire meno. Quindi come fare? Sono due dei tanti termini inglesi che ritroviamo a più riprese

di nicola barbiero*   Facendo tesoro di quanto emerso nei precedenti approfondimenti anche con l’aiuto del dottor Marco Di Miceli, iniziamo a vedere quali metri di giudizio e quali dinamiche possono essere utilizzate per valutare il gestore di un fondo chiuso. Come

di nicola barbiero*   Iniziamo a sporcarci le mani con la vera e propria due diligence: il primo passo è pianificare. Nell’ultima occasione, grazie al supporto del dottor Marco Di Miceli, Partner di Sequitur Capital, si è visto come il processo di due

di nicola barbiero* Abbiamo visto l’approccio che gli investitori istituzionali internazionali sono soliti adottare quando affrontano il tema degli investimenti illiquidi. Ora rientriamo nel nostro Paese e vediamo di “tirarci su le maniche”, come si è soliti dire, per calarci operativamente

di nicola barbiero* Dopo il lungo ponte che tra Pasqua, 25 aprile e primo maggio ci ha concesso qualche giorno di stacco, siamo ritornati sul pezzo. Come essere da meno con il nostro blog? Riprendiamo da dove avevamo sospeso: le best


Scarica gratis il tuo mag

Nessun commento

Sorry, the comment form is closed at this time.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.