Tags : blog

Serve del catch up?

Il passaggio generazionale nei Gefia

di nicola barbiero* Dopo la lunga pausa estiva del nostro blog, a detta di qualcuno forse un po’ troppo lunga, riprendiamo le fila del discorso lì da dove era stato interrotto. Dopo l’approfondimento sui casi di first time team/fund, proviamo a considerare il caso, in qualche modo opposto, del passaggio generazionale. Quando si parla di […]

Serve del catch up?

Tutto ciò che serve sapere sui first time fund e

di nicola barbiero*   Oggi parliamo di first-time-fund e first-time-team: situazioni particolari in cui la coerenza, elemento di cui abbiamo ampiamente discusso la volta precedente, rischia di venire meno. Quindi come fare? Sono due dei tanti termini inglesi che ritroviamo a più riprese nel mondo della finanza e che in alcuni casi, non vergogniamoci a […]

Serve del catch up?

Il processo di due diligence: l’importanza della coerenza

di nicola barbiero*   Facendo tesoro di quanto emerso nei precedenti approfondimenti anche con l’aiuto del dottor Marco Di Miceli, iniziamo a vedere quali metri di giudizio e quali dinamiche possono essere utilizzate per valutare il gestore di un fondo chiuso. Come sempre, non c’è alcuna intenzione di riportare degli assiomi veri in ogni circostanza […]

Serve del catch up?

Fondi pensione e private market, i buoni propositi per il

di Nicola Barbiero* Per l’ultimo articolo del 2018 lasciamo da parte, per un attimo, le analisi e gli approfondimenti relativi i private markets e gli investitori istituzionali per condividere quali sono le classiche “buone intenzioni” per il 2019 e gli obiettivi da raggiungere. “Serve del catch up?” è nato nei primi mesi del 2018 e, […]

Serve del catch up?

L’importanza del vintage year

di Nicola Barbiero* “La gatta frettolosa fece i gattini ciechi” questo mi diceva mia nonna quando, nell’impeto della gioventù, cercavo di concludere un lavoro il prima possibile. Allora non ne capivo il significato, ora è uno dei punti di riferimento nella mia attività di investitore in particolare sugli investimenti alternativi: ecco perché lo ritengo così […]

Serve del catch up?

Gli investimenti e l’illusione dell’IRR

di Nicola Barbiero* Nei giorni successivi alla pubblicazione dell’articolo “Un benchmark per valutare gli investimenti alternativi? Ecco come trovarlo” sono stato contattato da Massimiliano Saccone, un collega con cui ho avuto il piacere di approfondire il tema. Insieme abbiamo ragionato sul potenziale rischio sottostante l’IRR: l’illusione dell’investitore. Laura, che insieme al direttore Nicola Di Molfetta […]

Serve del catch up?

Un benchmark per valutare gli investimenti alternativi? Ecco come trovarlo

di Nicola Barbiero* Oltre ai temi già trattati in precedenza, una delle questioni oggetto di dibattito all’interno dell’”industria” della previdenza complementare riguarda il parametro di riferimento (benchmark) per valutare l’andamento degli investimenti alternativi. Quale parametro può essere utilizzato? Iniziamo, come spesso accade, sfatando alcuni principi di base: un benchmark per la valutazione dei fondi alternativi non […]

Serve del catch up?

Gli investimenti illiquidi e il tema della valutazione

di Nicola Barbiero* Di ritorno dopo la pausa estiva, riprendo il filo da dove l’avevo sospeso: la ricerca di soluzioni per gli investitori previdenziali che vogliano approcciare gli investimenti illiquidi. Oggi parlerò di un tema che riguarda più la forma che la sostanza: il prezzo, la valutazione e la sua periodicità. Alcuni investitori istituzionali, fondi […]

Serve del catch up?

Gestire la tesoreria per favorire gli investimenti

di Nicola Barbiero*   Come anticipo nel precedente pezzo, ora si inizia a entrare nel vivo della questione provando a proporre soluzioni utili a sciogliere i diversi nodi che possono frenare i fondi pensione negoziali nell’investimento in economia reale: oggi affrontiamo il tema della gestione della tesoreria. La struttura dei flussi di cassa che interessa […]