Alantra è Nomad nel reverse take-over ta Comer e Wpg

Comer Industries ha sottoscritto un accordo per l’acquisizione del 100% del capitale sociale di WPG Holdco, società capogruppo di Walterscheid Powertrain Group, attiva nel settore dell’Off-Highway (componenti e sistemi di azionamento per il settore agricolo, industriale, delle costruzioni e delle attrezzature minerarie), presente in 75 Paesi con un fatturato pari a 396 milioni di euro.

All’esito del completamento dell’operazione nascerà uno dei principali gruppi mondiali della meccanica per il settore agriculture, quotato presso Borsa Italiana. L’acquisizione configura un’operazione di reverse take-over ai sensi dell’articolo 14 del Regolamento AIM Italia ed è sospensivamente condizionata all’approvazione dell’assemblea degli azionisti.

Crédit Agricole Corporate & Investment Bank ha agito come consulente finanziario esclusivo di Comer Industries. Crédit Agricole Corporate & Investment Bank e Crédit Agricole Italia agiscono in qualità di arranger, bookrunner e underwriter del finanziamento, mentre Alantra, svolge il ruolo di Nomad. In particolare, Alantra ha agito con un team formato da Alfio Alessi e Stefano Bellavita (nella foto).

Nctm Studio Legale e Nobili RTZ Legal hanno agito come consulenti legali di Comer Industries. PwC ha seguito l’attività di due diligence finanziaria e fiscale. Freshfields ha agito quale consulente legale di WPG Parent.

Il gruppo risultante dalla combinazione avrà ricavi pro-forma per 792 milioni di euro e un EBITDA Adjusted di 86,5 milioni di euro sulla base dei dati aggregati al 31 dicembre 2020, con la possibilità di generare importanti sinergie industriali.

L’accordo prevede che l’acquisizione avvenga a fronte di un corrispettivo di circa 203 milioni di euro, con un esborso di cassa per 40 milioni di euro e l’ingresso di WPG Parent, attuale unico azionista di WPG Holdco controllato dal fondo di private equity One Equity Partners, nel capitale di Comer Industries con una partecipazione del 28,00%.

La Famiglia Storchi conferma il proprio impegno di lungo termine mantenendo il controllo del Gruppo con una partecipazione di maggioranza del 51,05%.

Nel contesto dell’Operazione, Comer Industries ha stipulato un contratto di finanziamento (suddiviso in un primo da 170 milioni di euro e un secondo da 50 milioni di dollari) a medio-lungo termine con Crédit Agricole Corporate and Investment Bank, Milan Branch e Crédit Agricole Italia, in qualità di banche finanziatrici. Attraverso la sottoscrizione del Contratto di Finanziamento Comer Industries intende finanziare da un lato parte del prezzo da corrispondere a WPG Parent e dall’altro rifinanziare alla data del closing l’indebitamento di Walterscheid Powertrain Group.

Alantra è Nomad nel reverse take-over ta Comer e Wpg

nicola.dimolfetta@lcpublishinggroup.it

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram