Andrea Boggio alla guida di Jupiter Asset Management in Italia

Jupiter Asset Management, gestore di fondi quotato sul listino inglese con quartier generale a Londra e uffici in Europa e Asia da poco sbarcato nel nostro Paese, annuncia la nomina di Andrea Boggio (nella foto) quale head of Italy.

Boggio, che riporta direttamente a Kevin Scott, head of Emea, si occuperà di sviluppare le attività di Jupiter in Italia e sarà responsabile della distribuzione delle soluzioni di investimento della società, con particolare focus sui clienti istituzionali, fund selectors e gestori patrimoniali. La nomina di Boggio segue la decisione di Jupiter Asset Management di entrare nel mercato italiano, che fa parte della strategia di internazionalizzazione avviata dalla società negli ultimi anni e che ha portato ad inaugurare sedi in diversi Paesi europei e in Asia.

Boggio, 44 anni, ha una esperienza nel settore finanziario e, in particolare, nell’industria del risparmio gestito. Prima di entrare in Jupiter Asset Management, ha ricoperto il ruolo di head of discretionary business in Nordea Asset Management, dove ha lavorato dal 2007 ricoprendo vari incarichi come head of institutional sales e sales director. La sua carriera era cominciata in Deutsche Bank come Treasury Dealer, per poi passare a Cassa di Risparmio di Asti come responsabile della tesoreria integrata, e, successivamente, in REEF Italy del gruppo Deutsche Bank come chief operating officer. An

Jupiter Asset Management è una società di gestione del risparmio fondata a Londra nel 1985 come boutique di investimenti specializzata. La società, quotata sul London Stock Exchenge, gestisce assets per un totale di 46,5 miliardi di euro (dato aggiornato al 30 marzo 2016).

Andrea Boggio alla guida di Jupiter Asset Management in Italia

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram