domenica 19 nov 2017
HomeReal Estate FinanceArdian chiude l’acquisizione di sei immobili da Prelios

Ardian chiude l’acquisizione di sei immobili da Prelios

Ardian chiude l’acquisizione di sei immobili da Prelios

Ardiano, attraverso il Fondo AREEF 1 ITALY REIF, fondo di investimento alternativo italiano gestito da Prelios SGR e interamente partecipato dal Fondo Ardian Real Estate European Fund SCS Ardian Real Estate ha chiuso – lo scorso 31 marzo – l’acquisizione di un portafoglio di sei immobili a prevalente destinazione uffici, con una superficie complessiva lorda di 91.000 mq.

Il portafoglio è stato ceduto da Cloe Fondo Uffici, fondo immobiliare riservato chiuso gestito da Prelios SGR, ed è costituito da 3 immobili situati a Milano (Corso Italia 13, Via Washington 70, Strada 4 – Palazzo A, Assago), 2 a Roma (Via Colombo 80, Via V. Veneto 89) e 1 di dimensioni minori a Bari.

Il Fondo AREEF 1 ITALY REIF opera secondo una politica di investimento focalizzata su immobili a prevalente destinazione d’uso terziaria e di profilo core plus-value added, con l’obiettivo di attuare strategie di asset management volte a cogliere le opportunità di valorizzazione per trasformare gli asset immobiliari in prime building.

L’operazione è stata finalizzata con un contratto di finanziamento ipotecario sottoscritto con gli istituti di credito internazionali Natixis S.A. Milan Branch e Natixis Pfandbriefbank AG.

Per Ardian ha aguto un team composto da Rodolfo Petrosino, managing director di Ardian Real Estate, assieme con Matteo Minardi Omar Fjer.

Lazard ha affiancato Prelios sgr con il managing director Giacomo Liberti (nella foto) e il director Sergio Martinelli.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.