lunedì 28 set 2020
HomePrivate EquityArkios Italy con PE Labellers nella cessione al colosso americano Pro Mach

Arkios Italy con PE Labellers nella cessione al colosso americano Pro Mach

Arkios Italy con PE Labellers nella cessione al colosso americano Pro Mach

Arkios Italy, con il partner Alberto Della Ricca (nella foto) e l’analyst Hong Hong, ha assistito il Gruppo P.E. Labellers (composto da 14 controllate in 5 continenti) e i suoi soci in tutte le fasi dell’operazione di cessione al colosso americano Pro Mach, Inc., controllato da uno dei principali fondi americani di private equity, AEA Private Investors e partecipato anche dal Management Team.

P.E. Labellers è attivo nella produzione di macchine etichettatrici (rotative e lineari) per applicazione nei settori Bevande, Wine & Spirit, Alimentare, Personal Care, Cosmetica, Chimica e Petfood. Tra i suoi clienti annovera i gruppi Bacardi-Martini, G.H. Mumm, Moet & Chandon, Remy Martin e tutte le maggiori multinazionali del settore Wine & Spirit, oltre che gruppi internazionali quali del settore Food & Beverage.

Con oltre 40 anni di esperienza e focus su R&D e innovazione, il Gruppo opera tramite un modello di business integrato, con il controllo completo sull’intera filiera produttiva. Per tale motivo il gruppo P.E. Labellers comprende sia società produttive specializzate in particolari fasi della Value Chain sia società e Branch commerciali a presidio dei mercati strategici globali (USA, Brasile, Cina, Malesia), contando complessivamente 14 filiali nei 5 continenti. 

Il Gruppo Pro Mach è un Gruppo americano con un fatturato di oltre 500 Mio, e un portafoglio di oltre 30 Aziende/Brand, è tra i Leader Mondiali nella produzione di soluzioni integrate per l’imballaggio e l’elaborazione di prodotti alimentari, bevande, beni di consumo, farmaceutiche e altri, attraverso un portafoglio di oltre 30 aziende/brand. Attraverso numerose acquisizioni negli USA ed in Europa negli ultimi anni, oggi Pro Mach è in grado oggi di fornire macchinari (nonché servizi di installazione, e ricambi) per l’imballaggio e la lavorazione del prodotto; il Gruppo copre aree quali l’imballaggio ed il capping, l’imballaggio primario, l’imballaggio farmaceutico, l’imballaggio flessibile, la movimentazione dei materiali, l’etichettatura ed il fine linea, nonché soluzioni integrate per linee complete di confezionamento.

Il Gruppo Pro Mach vanta una base di clienti diversificata, dalle aziende Fortune 500 alle più piccole imprese private in tutto il mondo, che utilizzano le macchine, nonché le soluzioni integrate, sviluppate dalle diverse società del Gruppo, tutte affidabili, flessibili e tecnologicamente avanzate. Pro Mach ha sede a Cincinnati, Ohio, e conta stabilimenti di produzione e uffici in tutto il mondo (Stati Uniti, Canada, Messico, Europa, Emirati Arabi Uniti e Cina). Con l’acquisizione da parte di Pro Mach del Gruppo PE Labellers, il gruppo americano va ulteriormente a consolidare l’offerta integrata di macchine e soluzioni sia nel packaging sia nel processo di prodotto. Il progetto prevede il reciproco accesso a base tecnologia, ampiezza di gamma e base clienti.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.