Assicurazioni, Mansutti crea un incubatore di startup

Nasce il Mansutti Innovation Center (Mic), il primo incubatore italiano di startup innovative nel mondo assicurativo. Ad attivarlo è il broker assicurativo Mansutti, che ha dato vita al progetto nella sede di Milano, in via Fabio Filzi, investendo 2,5 milioni di euro.

Il laboratorio di innovazione, si legge in un comunicato, ospita: Wefox piattaforma Insurtech, di cui Mansutti è il founding partner per l’Italia; Yolo, piattaforma per creare e gestire l’offerta assicurativa on-demand, che vede Mansutti tra i principali azionisti; Lunalabs, startup focalizzata sulla creazione di piattaforme assicurative personalizzate.

Con una capienza di 230 posti, il Mic è un’area di 1.060 metri quadri, che si suddivide in due spazi: il MIC Work, in cui le startup operano e sviluppano le attività di ricerca e business, e il MIC Meeting, spazio dedicato a riunioni e conferenze, che può ospitare fino a 172 persone.

“Ricercare soluzioni sempre nuove e all’avanguardia, investire in nuove realtà e in startup insurtech sono alcuni degli obiettivi di lungo periodo che ci siamo posti come gruppo”, commenta Tomaso Mansutti (nella foto), amministratore delegato del gruppo omonimo.

Lo spazio è stato creato da ArcLab, società di ricerca e servizi nata nel 2011 per progetti di architettura.

Assicurazioni, Mansutti crea un incubatore di startup

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram