Aston Martin, aumento di capitale sale a 536 milioni per coronavirus

Aston Martin si prepara ad aumentare di 36 milioni di sterline, a quota 536 milioni totali (592 milioni di euro circa), l’aumento di capitale previsto dalla società quotata a Londra e partecipata anche da Investindustrial. Una scelta motivata dalla diffusione dell’epidemia di coronavirus e dalla decisione del consorzio guidato dal miliardario canadese Lawrence Stroll di acquistare il 25% della casa automobilistica a un prezzo di 2,25 sterline per azione.

Nell’operazione Deutsche Bank, con un team composto fra gli altri anche da Giuseppe Baldelli, è joint-global coordinator e bookrunner assieme a Morgan Stanley e Jp Morgan.

Per fronteggiare la crisi scatenata dal coronavirus, Stroll e soci tireranno fuori altre 20 milioni di sterline in finanziamenti a breve termine per sostenere la società per un totale di  75,5 milioni di sterline stanziato tramite il veicolo YewTree.

“Mentre le prospettive immediate sembrano sempre più impegnative, rimango pienamente impegnato nel futuro di Aston Martin Lagonda e non vedo l’ora di attuare i nostri piani una volta completato l’aumento di capitale”, ha detto Stroll.

Aston Martin, anch’essa alle prese con la volatilità provocata dal coronavirus e con risultati 2019 che non hanno  soddisfatto le attese, nel gennaio scorso aveva annunciato l’ingresso di  Stroll con una quota di oltre il 20% del capitale (leggi la notizia su Financecommunity).

La società, che produce tutte le sua auto nel Regno Unito, fa sapere che la produzione sta andando avanti e che questa non è stata impattata dall’interruzione della supply chain in Cina. “La fornitura è garantita fino ad aprile e l’azienda continua a monitorare i suoi fornitori e inventario per mitigare eventuali disruption future”, si legge nella nota.

Aston Martin, aumento di capitale sale a 536 milioni per coronavirus

Noemi

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

FINANCECOMMUNITY S.R.L. - Via Leone Tolstoi 10 - 20146 Milano–Tel.+39 02 36727659 - C.F./P.IVA 10160150966
REA 2510285 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2021 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram