Banco Bpm-Bei, accordo per prestiti a pmi e aziende agricole per 500 milioni

Banca europea per gli investimenti (Bei) e Banco BPM hanno siglato un accordo per mettere a disposizione delle pmi e delle aziende agricole 500 milioni di euro.

Sul totale, si legge in un comunicato, 200 milioni sono riservati alle piccole imprese (fino a 250 addetti), 200 milioni alle società di medie dimensioni (tra 250 e 3mila addetti) e 100 milioni alle aziende agricole, con una quota del 10% per gli agricoltori con meno di 41 anni di età.

Gli interventi, relativi ad aziende attive in tutti i settori produttivi (agricoltura, artigianato, industria, commercio, turismo e servizi) potranno riguardare l’acquisto, la costruzione, l’ampliamento e la ristrutturazione di fabbricati; l’acquisto di impianti, attrezzature, automezzi o macchinari; le spese, gli oneri accessori e le immobilizzazioni immateriali collegate ai progetti, incluse le spese di ricerca, sviluppo e innovazione; la necessità permanente di capitale circolante legata all’attività operativa.

L’operazione prevede che la Bei sottoscriva in private placement un nuovo covered bond emesso nell’ambito del programma BPM Covered Bond 2, garantito da un portafoglio di mutui residenziali. Il covered bond emesso da Banco BPM ha durata sei anni, con rimborso del capitale a scadenza e con cedola a tasso fisso pari allo 0,5% annuo. L’istituto guidato da Giuseppe Castagna (nella foto), a sua volta, trasferisce 500 milioni di nuove risorse, con un vantaggio finanziario (riduzioni di tasso alle imprese) al finanziamento dei progetti delle imprese che ne faranno richiesta. Sarà Banco BPM a gestire domande di finanziamento, erogazioni e rimborsi. Le durate dei prestiti potranno arrivare sino a dodici anni.

Banco Bpm-Bei, accordo per prestiti a pmi e aziende agricole per 500 milioni

Noemi

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

FINANCECOMMUNITY S.R.L. - Via Leone Tolstoi 10 - 20146 Milano–Tel.+39 02 36727659 - C.F./P.IVA 10160150966
REA 2510285 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram