Barclays e Rothschild nel passaggio di Old Mutual Wealth Italy a Ergo Italia

Dopo le indscrezioni dei giorni scorsi alla fine Cinven, attraverso la controllata Ergo Previdenza e affiancata dall’advisor Barclays, ha firmato il contratto preliminare per l’acquisto dell’intero capitale sociale di Old Mutual Wealth Italy, società assicurativa specializzata nella gestione del risparmio a lungo termine ed in particolare nel segmento unit linked assistita da Rothschild.

Il valore della transazione, riferisce la società, è stato di 278 milioni di euro e il completamento dell’operazione da parte di Ergo Italia è soggetto, come di consueto, ad approvazione da parte di Ivass, l’autorità responsabile per la regolamentazione del mercato assicurativo italiano.

Per Barclaya ha agito un team composto da Alessandra Pasini, responsabile Investment Banking Italia, e Renato Di Monta, Managing Director.

Ergo Italia, che controlla a sua volta Ergo Previdenza, è stata acquisita da Cinven, fondo europeo di private equity guidato in Italia da Eugenio Preve, il 30 giugno scorso e da allora ha completato il nuovo management team, con l’ingresso di Davide Croff (nella foto) come presidente e di Erik Stattin in qualità di amministratore delegato.

Il fondo poi ha annunciato la vendita di Ergo Assicurazioni a Darag, compagnia assicurativa europea specializzata nella gestione di portafogli danni e mentre attende l’approvazione dell’Ivass, l’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni in Italia, èprosegue dunque con l’accordo per l’acquisizione di Old Mutual Wealth Italia.

L’obiettivo di Ergo Italia, sottolinea la società, è diventare un player di primo piano nel consolidamento del settore assicurativo vita in Italia, sia attraverso un percorso di crescita organica che mediante acquisizioni.

Presente in Italia dal 1997, Old Mutual Wealth Italia è la settima più grande compagnia assicurativa unit-linked attiva nel ramo vita in Italia, con una raccolta premi pari a 1,7 miliardi di euro e asset under management di 6,9 miliardi, con un tasso di crescita annuo composto (cagr) del 16% nel corso degli ultimi quattro anni. La società offre ai propri clienti l’accesso a oltre 1.200 fondi comuni di investimento gestiti da oltre 100 asset manager e distribuiti attraverso una rete di promotori finanziari.

 

Barclays e Rothschild nel passaggio di Old Mutual Wealth Italy a Ergo Italia

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram