lunedì 10 dic 2018
HomeEmissioni ObbligazionarieCaar emette due minibond con Adb

Caar emette due minibond con Adb

Caar emette due minibond con Adb

CAAR (Consulting Automotive Aerospace Railway), società di engineering piemontese specializzata nei settori automotive, aerospace e railway, ha quotato all’ExtraMot Pro di Borsa Italiana due nuovi minibond affiancata da ADB – Corporate Advisory. Le due emissioni hanno entrambe scadenza febbraio 2024: una è da 1,7 milioni di euro e paga una cedola del 5,25% e l’altra è da 300 mila euro e paga un coupon del 4,75%.

Le obbligazioni, con cedola 4,75%,  sono state sottoscritte da Banca Valsabbina  e che sono assistite dalla garanzia del Fei  “InnovFin Sme Guarantee Facility”.

CAAR è stata la prima impresa italiana a emettere un minibond nel luglio 2013. Quel titolo, da 3 milioni di euro e con una cedola del 6,5%, è tuttora quotato all’ExtraMot Pro e la scadenza è prevista per il prossimo luglio.

I proventi della nuova emissione serviranno a dare continuità al progetto di crescita avviato nel 2013 attraverso una crescita per linee interne, con l’allestimento di una nuova sede in Germania, investimenti tecnologici in hardware e software, e una crescita per linee esterne, tramite l’acquisizione di aziende e/o rami d’azienda che portino dei vantaggi in termini di business combination e le cui attività siano complementari a quelle del gruppo CAAR.

CAAR ha chiuso il 2016 con 9,37 milioni di euro di ricavi, un ebitda di 0,98 milioni e un debito finanziario netto di 4,2 milioni. Il gruppo è controllato al 60% da Francesco Ellena, per il 30% da Ba.Co. Manutenzioni, per il 5% da Ampg e per il  5% da KGR Elettronica.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.