CON CINQUE BANCHE OVS LANCIA L’IPO NEL 2015

Ovs ufficializza lo slittamento all'anno prossimo dell'Ipo. La prospettata offerta pubblica di sottoscrizione e vendita e quotazione, si legge in un comunicato del gruppo guidato dall'ad Stefano Beraldo (nella foto), si svolgerà nel corso del primo semestre del 2015.

L'advisor finanziario dell'Ipo è Lazard, mentre i global coordinator sono Banca Imi, BofA Merrill Lynch, Goldman Sachs International e UniCredit Corporate & Investment Banking. I piani originari di Ovs prevedevano l'approdo a Piazza Affari tra ottobre e novembre di quest'anno.

La società, recita la nota, «ha tenuto conto del positivo interesse dimostrato dal mercato, in particolare con riferimento al proprio modello di business e ai positivi risultati commerciali registrati negli ultimi periodi di riferimento, nonché dell'attuale volatilità dei mercati finanziari».

CON CINQUE BANCHE OVS LANCIA L’IPO NEL 2015

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram