mercoledì 08 lug 2020
HomeIPO (De-listing/Dual-listing)Cy4Gate debutta su Aim col botto. Equita nomad e global coordinator

Cy4Gate debutta su Aim col botto. Equita nomad e global coordinator

Cy4Gate debutta su Aim col botto. Equita nomad e global coordinator

Debutto col botto su Aim Italia per Cy4Gate. Si tratta della terza ammissione di quest’anno sul mercato non regolamentato di Borsa Italiana, che porta a 128 il numero totale di società quotate su Aim.

Equita Sim ha svolto il ruolo di nomad, global coordinator e specialist dell’operazione.

Il titolo non ha ancora fatto prezzo e segna un rialzo teorico del 30%.

L’offerta finalizzata al collocamento, si legge in un comunicato, ha avuto ad oggetto 6.706.469 azioni ordinarie Cy4Gate, di cui 5 milioni di nuova emissione. Le azioni Cy4Gate sono state collocate a 65 investitori istituzionali, per il 70% italiani e per il 30% esteri, e il prezzo di ipo è stato fissato a 3,15 per azione, pari a una capitalizzazione complessiva di 47,3 milioni. La società ha raccolto 21,1 milioni. Il flottante è pari al 46% del capitale.

Cy4Gate – presieduta da Domitilla Benigni e guidata dall’amministratore delegato Eugenio Santagata – opera nella progettazione, sviluppo e produzione di tecnologie, prodotti, sistemi e servizi al fine di soddisfare le esigenze di “cyber intelligence, cyber security e cyber electronic warfare” dei clienti.

In occasione dell’inizio delle negoziazioni, Barbara Lunghi, head of primary markets di
Borsa Italiana, ha commentato: “Riteniamo che l’accesso al mercato dei capitali rappresenti per Cy4Gate un’importante opportunità di crescita e visibilità, che permetterà alla società di consolidare il proprio posizionamento competitivo e realizzare ambiziosi progetti di espansione a livello internazionale”.

“Per la prima volta abbiamo gestito un processo di ipo in modo totalmente virtuale e probabilmente Cy4Gate era la candidata giusta per questo esercizio, che è risultato di
grande successo”, ha sottolineato Andrea Vismara (nella foto), amministratore delegato di Equita. “Il book finale ha visto la presenza di una significativa componente di investitori istituzionali esteri – circa il 30% del collocamento – che da tempo non si vedeva sul mercato Aim”. Vismara ha rimarcato che quella di Cy4Gate costituisce la maggiore ipo su Aim degli ultimi due anni.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.