Equita con Alerion Clean Power in emissione green bond di 200 milioni

Alerion Clean Power ha collocato sul segmento dedicato di Borsa Italiana un green bond di 200 milioni di euro, la prima obbligazione verde corporate distribuita tramite la piattaforma del mercato MOT.

Ad accompagnare Alerion nell’emissione è Equita, che ha agito con un team guidato da Marco Clerici (nella foto), co-head investment banking.

Il green bond di Alerion Clean Power – società attiva nella produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, attraverso un portafoglio diversificato di impianti nel settore eolico, fotovoltaico e delle biomasse – paga interessi annui lordi pari al 3,125% del valore nominale

I proventi dell’emissione, si legge in un comunicato di Borsa Italiana, “saranno utilizzati da Alerion per finanziare e rifinanziare i debiti associati a numerose attività in Europa legate alla costruzione di nuovi impianti per la produzione di energia eolica e per il finanziamento di progetti esistenti di produzione di energia eolica e all’acquisizione di parchi eolici operativi”.

Il listino dei titoli per lo sviluppo sostenibile sui mercati obbligazionari di Borsa Italiana raggiunge quota 96 strumenti quotati.

Equita con Alerion Clean Power in emissione green bond di 200 milioni

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram