Fideuram si riorganizza con nuove nomine e nuove aree

Giri di poltrone in Fideuram, il private banking di Intesa Sanpaolo.  

La società ha costituito la struttura “Controlli operativi”, affidata a Massimo Pisanti e a diretto riporto del condirettore Generale e responsabile area coordinamento Affari Fideuram Fabio Cubelli (nella foto), con l’obiettivo di garantire l’adempimento dei controlli di linea e il monitoraggio costante dei rischi operativi aziendali.

L’area Sviluppo Rete diventa “Servizi bancari e sviluppo rete” e acquisisce le attività di gestione dei servizi bancari, dei crediti e della rete dei 100 sportelli bancari Fideuram. Quanto alle attività tradizionali di sviluppo e monitoraggio delle vendite, sviluppo delle reti, formazione dei consulenti finanziari, la responsabilità resta affidata a Stefano Gallizioli mentre la divisione Servizi Territoriali Rete diventa “Private Wealth Management e Recruiting”, acquisendo le attività di recruiting dei consulenti finanziari a supporto del management, continuando nella gestione delle attività di private advisory e di sviluppo delle soluzioni dedicate alla clientela private. La gestione resta affidata a Paola Papanicolaou, a riporto della quale Antonello Di Mascio diventa head of private wealth management hub.

Fideuram si riorganizza con nuove nomine e nuove aree

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram