Fossati nel cda di Mediobanca per Unicredit

Arriva il sostituto di Alessandro Decio, alla guida di Ing Bank in Italia dal primo marzo, nel Consiglio di Amministrazione di Mediobanca per UniCredit. Sarà Massimiliano Fossati (nella foto), nominato lo scorso ottobre 2015 responsabile del Risk management del gruppo di Piazza Gae Aulenti e membro dell’Executive management committee con il titolo di senior executive vice President. 

A deciderlo è stato il Comitato Nomine della banca e l’avvicendamento, con la relativa cooptazione, avverrà il 16 marzo, data in cui si terrà il prossimo Cda di Piazzetta Cuccia.

Restando in tema di governance, il vicepresidente di Unicredit, Luca Cordero di Montezemolo, ha detto che alla banca serve «un consiglio di amministrazione più snello, lasciando da parte logiche vetero provinciali che hanno un po’ caratterizzato certi momenti della banca, guardando all’estero, mettendo il management nelle migliori condizioni per avere successo creando un cda che oltre minor numero di componenti dopo tre mandati si cambia».

«Siamo in una fase di ulteriore messa a fuoco di attività, di scelte, che permetteranno all’azienda un ulteriore salto. Oggi Unicredit è di fronte alla necessità di forte modernizzazione a cominciare dalla governance» ha indicato Montezemolo.

 

Fossati nel cda di Mediobanca per Unicredit

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram