giovedì 13 ago 2020
HomeCorporate Finance/M&AHellman & Friedman e Gic si comprano Allfunds Bank per 1,37 miliardi

Hellman & Friedman e Gic si comprano Allfunds Bank per 1,37 miliardi

Hellman & Friedman e Gic si comprano Allfunds Bank per 1,37 miliardi

La piattaforma Allfunds Bank passa ufficialmente di mano. Il consorzio formato dall’operatore di private equity Hellman & Friedman e dal fondo sovrano Gic ha infatti acquistato ufficialmente il 75% del capitale della piattaforma per un corrispettivo pari a 1,37 miliardi di euro.

A vendere, si legge in due comunicati distinti, sono Intesa Sanpaolo, che affiancata da BofA Merrill Lynch e Morgan Stanley in qualità di advisor finanziari ha ceduto la sua intera quota, pari al 50%, per 900 milioni, e Banco Santander, che, invece, ha venduto il 25% del capitale, per 470 milioni.

AFB è una piattaforma distributiva multimanager di prodotti di asset management rivolta a investitori istituzionali e nel 2016 ha contribuito al conto economico consolidato di Intesa Sanpaolo per 34,5 milioni di euro in termini di utili di partecipazioni valutate al patrimonio netto.

Il perfezionamento dell’operazione, subordinato all’ottenimento delle consuete autorizzazioni da parte delle autorità competenti, si tradurrà in una plusvalenza netta nell’ordine di 800 milioni di euro per il conto economico consolidato di Intesa, mentre  la plusvalenza di Santander è pari a 300 milioni. In corsa per Allfunds, come riferito da alcune fonti nelle settimane scorse, oltre all’accoppiata vincente, c’erano la società di investimenti cinese Legend Holdings, un consorzio composto da Bain Capital, Advent e Temasek, e un’altra coppia formata da Permira e Psp Investment.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.