sabato 15 dic 2018
HomeIPO (De-listing/Dual-listing)Italian Exhibition Group fa dietrofront sull’Ipo

Italian Exhibition Group fa dietrofront sull’Ipo

Italian Exhibition Group fa dietrofront sull’Ipo

La sfavorevole situazione del mercato azionario, domestico e internazionale, che non permette al momento di apprezzare compiutamente il valore della società, ha portato Italian Exhibition Group, la società delle fiere di Rimini e Vicenza, a ritirare il collocamento riservato agli investitori istituzionali delle sue azioni ordinarie finalizzato alla quotazione in Borsa.
A influire sulla decisione, presa d’intesa con i global coordinator Intermonte ed Equita e l’advisor Alantra, è stata soprattutto la mancanza di adesioni da parte degli investitori esteri, al momento in standbyt in attesa dell’evoluzione della situazione macroeconomica e politica italiana.

La società, i cui fondamentali sono e rimangono solidi, continuerà il suo percorso di sviluppo valutando altre possibili leve strategiche coerenti con il suo andamento di crescita continua; il piano industriale non subirà rallentamenti e modifiche. La quotazione in Borsa resta, in ogni caso, uno degli obiettivi futuri della Società.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.