La diversity è una priorità di business

Da pochi mesi sono al timone di due importanti realtà del panorama finanziario nazionale: Jll Italia e Dws (si vedano i box). MAG ha incontrato Barbara Cominelli e Alexia Giugni per discutere con loro di donne e mercato, per conoscere i loro percorsi di carriera ma soprattutto per provare a capire quali siano i passi giusti da compiere per far sì che la questione di genere sparisca dal dibattito sulla leadership. E far sì che l’unica cosa che conti sia il merito.

Donne in finanza, gli spazi si allargano?
Barbara Cominelli (BC): Sempre più donne ricoprono posizioni di leadership. Questa è la dimostrazione che il cosiddetto soffitto di cristallo si può infrangere. Tuttavia, c’è ancora molto da fare.
Alexia Giugni (AG): È caduto un tabù. Finalmente abbiamo role model per le giovani donne che affrontano il mondo della finanza, tradizionalmente maschile….

Per proseguire nella lettura, scarica il numero 158 di Mag

La diversity è una priorità di business

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram