sabato 24 ott 2020
HomeIPO (De-listing/Dual-listing)Lazard, Intermonte ed EnVent nel passaggio di Tecnoinvestimenti allo Star

Lazard, Intermonte ed EnVent nel passaggio di Tecnoinvestimenti allo Star

Lazard, Intermonte ed EnVent nel passaggio di Tecnoinvestimenti allo Star

Affiancata da Lazard quale advisor finanziario e da Intermonte quale sponsor e global cordinator, Tecnoinvestimenti passa dal segmento Aim allo Star di Borsa Italiana.

Nell’operazione, EnVent Capital Markets è Nomad dell’emittente con la partner Francesca Martino

La società, attiva in Italia nei servizi di sicurezza digitale, di informazione e gestione del credito e servizi per il marketing internazionale guidata dall’amministratore delegato Pier Andrea Chevallard (nella foto), ha raccolto 49,5 milioni di euro attraverso un aumento di capitale conclusosi nelle settimane precedenti al passaggio su MTA. Tecnoinvestimenti è quotata su AIM Italia da agosto 2014, cui hanno fatto seguito diverse acquisizioni e oggi la quotazione sull’MTA Segmento Star.

Per Lazard ha agito un team guidato dal managing director Massimo Pappone e dal director Alessandro Foschi.

Per Tecnoinvestimenti, ha detto il presidente della società, Enrico Salza, “il difficile inizia adesso, non ci si deve fermare”. “È una giornata di grande importanza”, ha aggiunto l’ad Chevallard, spiegando che “da oggi inizia una sfida davvero impegnativa”, ricordando che la storia di Tecnoinvestimenti “è di interesse e di successo della collaborazione tra pubblico e privato”, in quanto “voluta da alcune Camere di Commercio, ha saputo incontrare il mercato” e ora con il passaggio dall’Aim allo Star “inizia una nuova sfida, un banco di prova per ulteriori sviluppi e di crescita per gli investitori”.

Infatti, secondo il manager, con l’approdo al segmento Star “si entra in una nuova prospettiva” che permette di “creare valore per gli azionisti” e con “un flottante di oltre il 40% del capitale si rende la società più contendibile, si permette di creare valore e si ha accesso a un mercato di capitali più dinamico”.

Riguardo al controllo, ha aggiunto il presidente Salza “manterremo la maggioranza fino a quando ci saro’ io, poi vedremo”. Il pacchetto di maggioranza di Tecnoinvestimenti è detenuto da Tecno Holding spa.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.