mercoledì 22 nov 2017
HomeEventiLegalcommunity Energy Awards 2017, i vincitori

Legalcommunity Energy Awards 2017, i vincitori

Legalcommunity Energy Awards 2017, i vincitori

Autorevoli operatori dellEnergy community italiana si sono riuniti il 30 gennaio al Museo Nazionale della Scienza e Tecnologia Leonardo Da Vinci di Milano per celebrare la quarta edizione dei legalcommunity Energy Awards ovvero il riconoscimento attribuito all’eccellenza dell’advisory legale e tributaria attiva nel comparto dell’energia.

L’evento è stato organizzato da legalcommunity.it in collaborazione con M&P Moroni & Partners, Ing Bank e Tesla.

 

La serata ha visto la presenza di 630 persone, tra general e legal counsel di prestigiose aziende, advisor finanziari, bankers, rappresentanti della stampa e del mondo della comunicazione e ovviamente loro, i protagonisti del settore: specialisti della materia di law firm italiane e internazionali, premiati da una autorevole giuria.

 

 

Ecco di seguito tutti i vincitori delle categorie e le relative motivazioni.

 

 

Studio dell’anno
Curtis
La law firm quest’anno ha conquistato il mercato: specializzazione in tutti i settori del mondo energy, crescita del dipartimento con invetimenti e lateral hire di peso, network internazionale e team multidisciplinare dotato di competenze tecniche e ampia conoscenza del business aziendale, nonché operazioni di alto profilo, sono soltato alcuni degli elementi emersi dall’opinione di mercato.

 

Avvocato dell’anno
Lorenzo Parola – Paul Hastings
All’unanimità il mercato lo ha indicato come leader indiscusso del settore. Numerosi i feedback positivi ricevuti. Ecco un esempio: «La sua conoscenza è estremamente vasta e approfondita e spazia in tutti i segmenti della filiera energetica. È anche un consulente prezioso per compiere scelte strategiche nei mercati esteri».

 

Best practice Oil & gas
Bonelli Erede
Lo studio ha seguito alcune delle operazioni più importanti dell’anno. «Professionalità delle risorse e una rete rilevante di contatti con le istituzioni europee» sono i punti di forza secondo il mercato.

 

Studio dell’anno Project finance
Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners
Il team ha intercettato importanti mandati. Secondo il mercato «possiede una eccellente preparazione tecnica e competenza a tutto tondo anche sotto gli aspetti negoziali e relazionali».

 

Avvocato dell’anno Project finance
Monica Colombera – Legance
Dicono i clienti: «Ha un approccio al business, preparazione giuridica e una visione ampia e trasversale». Ha una reputazione di alto profilo, oltre che un track record di qualità.

 

Studio dell’anno Amministrativo / ambientale
Cintioli & Associati
Lo studio colleziona numerosi feedback positivi: «L’intero team garantisce sempre lavori di pregio giuridico».

 

Avvocato dell’anno Amministrativo / ambientale
Antonella Capria – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners
Con un track record di primo livello e un’esperienza pluriennale nel diritto amministrativo, «la professionista – secondo i clienti – sa cogliere le esigenze sin dall’inizio e trova in tempi rapidi la soluzione più efficace al problema».

 

Best practice Energy finance
Grimaldi Studio Legale
Lo studio ha un nome noto nel mondo dell’energia e quest’anno, in particolare, si è distinto per la notevole quantità di mandati intercettati dal team finance.

 

Studio dell’anno Contenzioso
Lombardi Segni e Associati
È considerato uno dei migliori studi italiani nell’ambito del contenzioso e anche nelle questioni legate all’energy non ha rivali.

 

Avvocato dell’anno Contenzioso
Giorgio Fraccastoro – Fraccastoro
«Assolutamente brillante nell’analisi giuridica, nell’individuare le peculiarità dei diversi casi».

 

Studio dell’anno Arbitrati
Cleary
Lo studio ha un track record di qualità sul fronte degli arbitrati nel mondo dell’energia, tra i punti di forza: il network internazionale, l’approccio multidisciplinare e l’importanza di un brand autorevole.

 

Avvocato dell’anno Arbitrati
Ferdinando Emanuele – Cleary
Un avvocato «proattivo», nel corso dell’anno è stato protagonista di numerosi arbitrati nazionali e internazionali di rilevanza economica e mediatica.

 

Avvocato dell’anno Efficienza energetica
Umberto Penco Salvi – Clifford Chance
È stato tra i primi in Italia a cogliere l’opportunità di questa specializzazione. Sul suo conto è stato detto: «Quando c’è lui, il livello di successo delle operazioni è massimo».

 

Studio dell’anno Fonti rinnovabili
Watson Farley & Williams
Tra i punti di forza di questo team: la  conoscenza del mercato delle rinnovabili, la competenza tecnica e la capacità relazionale.

 

Avvocato dell’anno Fonti rinnovabili
Carlo Montella – Orrick
Tra i più attivi e preparati nel comparto, secondo i clienti «ha un approccio commerciale, conosce a fondo la materia e le dinamiche di mercato».

 

Studio dell’anno Oil & gas
Todarello & Partners
Il team ha un know-how consolidato nel settore, una conoscenza capillare del mercato e una solida specializzazione. Segni particolari? «Il pragmatismo».

 

Avvocato dell’anno Oil & gas
Francesco Novelli – DLA Piper
Nome noto e stimato dagli operatori del settore: «Ha la capacità di comprendere il business nonché un’abilità di negoziare raramente riscontrabile sul mercato».

 

Best practice Penale ambientale
De Castiglione Guaineri e Associati
Sempre in prima linea nei processi che contano, il team quest’anno è stato particolarmente attivo e impegnato in cause legate al reato di disastro ambientale.

 

Studio dell’anno Energy & utilities
Chiomenti
Secondo molti, «i professionisti sono preparati, concreti, attenti ai dettagli e affidabili. Offrono una consulenza completa affrontando tutti gli aspetti della materia».

 

Avvocato dell’anno Energy & utilities
Francesco Puntillo – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners
Dicono di lui: «Ottimo nelle negoziazioni, bilancia gli interessi e non lascia mai nulla di intentato sul tavolo». Una star nel settore utilities.

 

Studio dell’anno Regulatory antitrust
Caiazzo Donnini Pappalardo & Associati
Il team si distingue per la capacità di gestire il cliente e la controparte con professionalità, disponibilità e flessibilità. Nel corso dell’anno è stato tra i più attivi nel settore.

 

Avvocato dell’anno Regulatory antitrust
Tommaso Salonico – Freshfields
Riconosciuto dal mercato come una “maestro” della materia antitrust, il professionista ha dimostrato anche una forte conoscenza e padronanza del mercato energetico.

 

Studio dell’anno Tax energy
Legance
Il team segue i profili fiscali delle numerose e importanti operazioni energy condotte dal dipartimento project finance. Tra i clienti, spiccano numerose banche d’affari.

 

Professionista dell’anno Tax energy
Ottavia Orlandoni – Puri Bracco Lenzi
Dicono i clienti: «Ha la capacità di trovare risposte alle problematiche in maniera strategica non perdendo mai di vista il business aziendale».

 

Studio dell’anno Penale energy
Studio Legale Bana
Lo studio affianca con continuità operatori dell’energia in  procedimenti penali che spaziano dall’omicidio colposo agli infortuni sul lavoro.

 

Avvocato dell’anno Penale energy
Niccolò Bertolini Clerici – Bertolini Clerici
Penalista di razza assiste numerose aziende attive nel settore.

 

Studio dell’anno Italian commitment
Guarnera Advogados
L’Italian desk dello studio brasiliano segue con continuità clienti italiani, attivi soprattutto nel comparto delle rinnovabili, in finanziamenti, investimenti e installazioni di filiali in America Latina.

 

Studio dell’anno Rising star
Gitti and Partners
Dalla sua costituzione, lo studio non ha mai smesso di crescere e nell’ultimo anno ha visto l’ingresso di un noto professionista che ha avviato la practice energy.

 

Avvocato dell’anno Rising star
Sacha D’Ecclesiis – Orsingher Ortu
Responsabile antitrust dello studio, nell’ultimo anno si è fatto conoscere e apprezzare nel mercato dell’energia.

 

Team emergente dell’anno
Legance
Secondo i clienti: «Sono tutti giovani promettenti che mostrano altissima qualità nel lavoro svolto ed elevate competenze specialistiche».

 

Avvocato dell’anno emergente
Valentina Canalini – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners
Dicono i clienti: «Preparata tecnicamente, garantisce puntualità nel riscontro».

 

Premio Rosella Antonucci
Legalcommunity ha deciso di istituire per questa e per le edizioni future degli Energy Awards, un premio intitolato a Rosella Antonucci. E in questo modo speriamo di mantenerne vivo il ricordo. Quest’anno il premio è andato a:
Nicola Gaglione –  Lombardi Segni e Associati
Gabriele Pescarini – Dexia Crediop

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.