MailUp lancia un accelerated bookbuilding

MailUp, società quotata sull’AIM Italia e attiva nel campo del marketing technology, ha perfezionato la procedura di accelerated bookbuilding volta al collocamento a investitori istituzionali di complessive 2.610.000 azioni ordinarie di MailUp, rivenienti da un apposito aumento di capitale riservato, a un prezzo di 2,30 euro cadauna e per un controvalore complessivo di oltre 6 milioni di euro.

La domanda è stata del 40% superiore rispetto all’importo dell’aumento di capitale.

L’operazione ha l’obiettivo di rafforzare la struttura patrimoniale e finanziaria di MailUp – contribuendo altresì all’ampliamento della capitalizzazione di Borsa a ragione di futuri obiettivi di espansione della Società – e di supportare la relativa crescita e sviluppo, anche per linee esterne o tramite operazioni di m&a (rientranti nel business plan della società), così come di incrementare il flottante con conseguente ampliamento e diversificazione della base azionaria agevolando lo scambio dei titoli.

A seguito del completamento dell’operazione il capitale sociale di MailUp sarà costituito da complessive n. 14.065.627 azioni con un flottante pari a circa il 33%.

Fidentiis Equities ha agito in qualità di Sole Bookrunner dell’accelarated bookbuilding.

MailUp lancia un accelerated bookbuilding

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram