Nel mirino dei fondi le assicurazioni di Banca Etruria

BAP Vita e  BAP Assicurazioni, le compagnie assicurative di Banca Etruria, piacciono ai fondi di private equity internazionali che già hanno in portafoglio compagnie italiane.

In particolare, secondo quanto scrive MF Milano Finanza, fra gli interessati ci sarebbero Cinven e JC Flowers, entrambi già preenti in Italia con rispettivamente le compagnie di Ergo ed Eurovita. 

Insieme, i due gruppi assicurativi hanno registrato un utile netto di 4,7 milioni, in crescita rispetto ai 4,1 milioni del 2014, con un patrimonio gestito per gli assicurati che ha superato 1,5 miliardi e un indice di solvibilità del 137,6%. 

Nel mirino dei fondi le assicurazioni di Banca Etruria

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram