sabato 21 ott 2017
HomeCambi di PoltronaNextam Partners rafforza il private banking

Nextam Partners rafforza il private banking

Nextam Partners rafforza il private banking

Nuovo responsabile del private banking italiano di Nextam Partners. È Umberto Leonzio, proveniente da Banca Patrimoni.

Ad annunciarlo è lo stesso amministratore delegato Carlo Gentili (nella foto) che ha aggiunto: “Continueremo con l’espansione in quest’area, in un’ottica di gestione indipendente di qualità e servizio al cliente”.

Di recente Nextam, attivo nella gestione patrimoniale, nella gestione di fondi, nell’advisory a istituzioni e in qualità di multy family office, ha anche acquisito a Londra i contratti di gestione da Pactum Asset Management, guidata da Andrea Brignone. Grazie all’acquisizione, Nextam Partners LTD supera la soglia dei 200 milioni di asset under management e oltre 500 milioni di asset under advisory basati nella City.

L’intenzione è anche quella di espandere una sede come Londra.

Oggi gestisce circa 1,2 miliardi di aum e circa 6 miliardi in advisory, con una struttura di 50 persone tra Milano, Londra e Firenze. 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.