PAI Partners rileva Pasubio da Cvc

PAI Partners ha raggiunto un accordo per l’acquisizione di Pasubio, uno dei principali fornitori specializzati di pelle premium per l’industria automobilistica, da CVC Capital Partners VI.

Pasubio impiega circa 1.000 persone e gestisce sei stabilimenti, dove svolge attività di concia, postconcia e taglio. L’azienda ha stabilimenti in Europa e Nord America, oltre a un centro di ricerca e sviluppo dedicato in Italia. I clienti principali includono Porsche, BMW, Bentley, JLR, VW, Rolls Royce, Lamborghini e Maserati.

Sotto la proprietà di CVC, Pasubio ha sperimentato una crescita significativa, evolvendo da campione locale a leader multinazionale del settore attraverso una crescita organica e acquisizioni strategiche per espandere la sua portata geografica e la sua base di clienti stellari.

PAI sosterrà il team di gestione di Pasubio nei suoi futuri piani di crescita, che includono un ulteriore consolidamento del frammentato mercato globale della pelle per automobili e la diversificazione dell’offerta dell’azienda in altri materiali per interni di qualità superiore. PAI investirà da PAI Europe VII.

Simone Cavalieri (nella foto), Partner e Responsabile per l’Italia di PAI Partners, ha commentato: “Siamo lieti di investire in Pasubio. L’azienda ha una fantastica reputazione nel suo settore ed è un attore europeo chiave con un significativo potenziale globale. Non vediamo l’ora di collaborare con la famiglia Pretto per sostenere i loro entusiasmanti piani di crescita e rafforzare ulteriormente la posizione di leader di Pasubio nel mercato della pelle per automobili di alta qualità”.

Luca Pretto, CEO di Pasubio, ha aggiunto: “Abbiamo apprezzato molto il nostro viaggio con CVC, e vorremmo ringraziarli per tutto il loro sostegno nell’aiutarci a trasformarci sotto la loro proprietà. Nel corso degli ultimi anni, abbiamo ulteriormente professionalizzato le nostre operazioni e i nostri processi, attraverso una combinazione di nuove competenze e automazione, così come abbiamo costruito un impareggiabile track record di qualità e servizio per i nostri clienti in tutto il mondo. Siamo molto entusiasti di collaborare con PAI e di beneficiare della loro forte esperienza in futuro, mentre cerchiamo di far crescere ulteriormente la nostra posizione come leader di mercato globale e diversificato, sia organicamente che attraverso acquisizioni”.

Giorgio De Palma, partner di CVC, ha commentato: “Siamo molto orgogliosi del successo della transizione di Pasubio da azienda familiare di alta qualità a forte leader del settore. Ringraziamo Luca Pretto e il resto del management team per il loro incommensurabile contributo a quella che è stata una partnership di grande successo negli ultimi anni, e auguriamo loro ogni successo nella loro prossima fase di crescita.”
La transazione, che è soggetta alle consuete condizioni di chiusura, dovrebbe chiudersi nell’ottobre 2021. I dettagli finanziari della transazione non sono stati resi noti.

Clicca qui per gli advisor

PAI Partners rileva Pasubio da Cvc

nicola.dimolfetta@lcpublishinggroup.it

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

FINANCECOMMUNITY S.R.L. - Via Leone Tolstoi 10 - 20146 Milano–Tel.+39 02 36727659 - C.F./P.IVA 10160150966
REA 2510285 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2021 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram