domenica 20 ott 2019
HomePrivate EquitySeconda operazione per Astraco in club deal: compra LB Invest

Seconda operazione per Astraco in club deal: compra LB Invest

Seconda operazione per Astraco in club deal: compra LB Invest

Dopo l’acquisizione di Painini Durini nel luglio scorso (leggi la notizia su financecommunity.it), Astraco, con un club deal di investitori, ha rilevato il 60% di LB Invest, holding del gruppo LB, a cui fanno capo LB Officine MeccanicheSermat Sitec e che opera nel campo dell’engineering, dell’installazione e manutenzione di impianti industriali tecnologici ad alte prestazioni per la filiera della ceramica.

Nel 2018 la holding ha registrato ricavi consolidati pari a 45 milioni di euro, dai 37 milioni del 2017,  un ebitda di 2 milioni e un debito netto di 1,97 milioni.

La famiglia Ligabue, che all’interno di Lb ricopre un ruolo manageriale, reinvestirà nel gruppo fondato nel 1973 da Ivano Ligabue a Fiorano Modenese, nel cuore del distretto della ceramica del Sassuolo, dove ha sede tuttora.

Astraco è una società che struttura investimenti di private capital, attiva da gennaio 2018, sotto la guida di Nino Dell’Arte e dei partner Nicola Avi Bernardo Calculli, ai quali si è aggiunta di recente anche Laura Della Chiara.

 

(Nella foto da sinistra Nicola Avi, Nino Dell’Arte, Bernardo Calculli)

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.