venerdì 17 nov 2017
HomePrivate EquityTamburi investment partners acquista il 20% di Chiorino

Tamburi investment partners acquista il 20% di Chiorino

Tamburi investment partners acquista il 20% di Chiorino

La famiglia Chiorino, assistita da un team di Rothschild, e Tipo, veicolo di investimento che fa capo a Tamburi investment paertners, hanno sottoscritto un accordo per l’acquisizione da parte di TIPO del 20% della società attiva a livello mondiale nel settore dei nastri di trasporto e di processo.

A seguito dell’esecuzione dell’operazione Alessandra Gritti e Claudio Berretti (nella foto) entreranno a far parte del consiglio di amministrazione di Chiorino.

Rothschild agisce con un team formato dal Irving Bellotti, Riccardo Rossi, Dino di Giovanni e Fiammetta Roccia. 

Chiorino, nata nel 1906 a Biella dove ha ancora la propria sede principale, è tra i primi operatori al mondo nella produzione e commercializzazione di una vasta gamma di nastri trasportatori e cinghie di trasmissione, principalmente in PVC, poliuretano e gomma, per diversi settori di applicazione, con posizione di indiscussa leadership in alcune nicchie legate in particolare al settore alimentare, al packaging, al tessile ed alla carta e stampa. Il gruppo, che conta oltre 15.000 clienti, è un fornitore di componenti “sensibili” per molti processi produttivi e si contraddistingue per una spiccata capacità di personalizzazione del prodotto, per un notevole know-how a livello di materiali ed un livello di servizio particolarmente elevato. Chiorino, con un fatturato consolidato 2017 atteso di oltre 110 milioni di euro (in crescita di circa l’8,5%) ed un EBITDA margin negli ultimi anni stabilmente superiore al 20%, è attualmente presente in circa 100 paesi, genera oltre il 75% del fatturato all’estero tramite 17 filiali dirette e un network commerciale e distributivo molto articolato e realizza circa il 75% dei ricavi nel segmento aftermarket.

Obiettivo comune della famiglia Chiorino e di TIPO è la quotazione in Borsa entro 4 o 5 anni. Inoltre L’operazione nasce dalla volontà della famiglia Chiorino di essere affiancata nei prossimi anni da un investitore/partner in grado di supportare – e possibilmente stimolare – i percorsi di crescita anche e soprattutto tramite operazioni di acquisizione, in prevalenza all’estero, nell’ambito di unprogetto di progressiva apertura del capitale al mercato.

TIPO è una società partecipata dalla merchant bank fondata da Giovanni Tamburi nata con l’obiettivo di rilevare quote in società orientate nel medio termine alla quotazione in borsa su mercati regolamentati. Ha nel proprio capitale circa 40 family office sia italiani che esteri e detiene già partecipazioni in Beta Utensili S.p.A., iGuzzini illuminazione e AAA-Advanced Accelerator Applications, società di recente quotazione al Nasdaq. 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.