giovedì 22 apr 2021
HomePrivate EquityTerzo closing per il fondo Tages Helios

Terzo closing per il fondo Tages Helios

Terzo closing per il fondo Tages Helios

Tages Capital SGR annuncia il terzo closing di circa 55 milioni di euro di Tages Helios, fondo di investimento alternativo immobiliare riservato e interamente destinato ad investimenti nel settore fotovoltaico in Italia.

Lanciato a dicembre 2015, il Fondo aumenta così la propria dotazione di capitale a circa 210 milioni. 

Al terzo round di sottoscrizioni hanno partecipato sia investitori già presenti nel capitale del Fondo, per circa la metà del capitale di nuova sottoscrizione, che nuovi sottoscrittori, quali Fondazione Cariplo ed Eurovita. Accanto ai primari investitori istituzionali italiani, Tages Helios ha attratto in questa fase anche family office, che hanno apprezzato la qualità degli asset acquisiti ed il loro rendimento prospettico, già oggi superiore all’8%. 

Tages Helios, con un portafoglio di 60 impianti e una potenza installata complessiva pari a 157 MW, è il terzo operatore nel settore del fotovoltaico italiano, confermando così il proprio obiettivo di contribuire in modo significativo al consolidamento del mercato in Italia. Il patrimonio del Fondo è stato investito in tempi molto rapidi, grazie all’acquisizione dei portafogli di 9Ren e SunReserve avvenuti lo scorso agosto 2016. 

Insieme a Delos Power, società nata dalla partnership tra Tages Helios e Renam S.r.l., primario operatore italiano nel settore della gestione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili, il Fondo ha svolto in questi mesi un lavoro di efficientamento degli impianti acquisiti e ha inoltre rafforzato la squadra manageriale, con il recente ingresso di Massimo Travella in qualità di direttore generale di Delos Power. 

L’ultimo closing del fondo è in programma entro giugno. 

Il fondo, ha commentato Umberto Quadrino (nella foto), presidente del gruppo Tages, “ha già identificato nuove opportunità di investimento in portafogli fotovoltaici e conta quindi di impiegare rapidamente le nuove risorse finanziarie raccolte”. 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.