TheSpac al vaglio di tre aziende target per la business combination

TheSpac, la spac promossa dagli imprenditori Marco Galateri di Genola (foto), Vitaliano Borromeo e dall’avvocato Giovanni Lega, quotata sul mercato Aim Italia dal 2 agosto 2018, comunica di aver avviato un dialogo con tre aziende target selezionate dopo aver esaminato numerosi profili di imprese italiane per la business combination.

In fase di collocamento TheSpac ha raccolto 60 milioni di euro per accompagnare in Borsa un’impresa che rappresenti l’eccellenza del Made in Italy: una Pmi che abbia un’attitudine all’internazionalizzazione e un chiaro e definito programma di crescita per linee interne e/o con acquisizioni, con un equity value pre-money compreso tra i 70 e i 200 milioni di euro.

Nel complesso sono oltre 100 le imprese esaminate dai promotori fino a oggi, mentre – si legge in una nota – nuove candidature continuano ad arrivare.

TheSpac al vaglio di tre aziende target per la business combination

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram