TheSpac raccoglie 60 milioni, il 2 agosto la quotazione

Si prepara a sbarcare in Borsa il prossimo 2 agosto TheSpac, la special purpose acquisition company promossa da Marco Galateri di Genola (nella foto), Vitaliano Borromeo e Giovanni Lega e coordinata da Banca IMI, dopo aver concluso il collocamento delle azioni e raccogliendo 60 milioni di euro (oltre i 50 milioni fissati). Ora l’inizio delle negoziazioni sul mercato Aim di Borsa Italiana è previsto per il prossimo 2 agosto.

Nell’operazione Banca Imi agisce in qualità di global coordinator, nomad e specialista mentre Emintad Italy è consulente finanziario.

TheSpac punta a promuovere un progetto industriale rivolto ad aziende target della fascia delle piccole e medie imprese con un equity value pre-money compreso tra i 70 e i 200 milioni di euro: un’azienda italiana con un’attitudine all’internazionalizzazione e un programma di espansione basato su piani di aggregazione strategica e/o di crescita organica.

Il profilo dei promotori – che nel corso della loro carriera hanno contribuito a far crescere diverse aziende industriali – garantisce le giuste competenze imprenditoriali e manageriali e una conoscenza profonda del panorama economico del Paese, rafforzata attraverso le strutture operative che fanno loro capo.

I promotori investiranno nella Spac un totale di oltre 10 milioni di euro, di cui 8 milioni sottoscritti in azioni ordinarie, completamente allineate con gli investitori. I titoli derivanti dalla conversione di azioni speciali saranno sottoposti a un lock-up di 24 mesi, ben superiore rispetto allo standard di mercato, a testimonianza dell’impegno a lungo termine dei promotori nel progetto.

 

 

TheSpac raccoglie 60 milioni, il 2 agosto la quotazione

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram