Vitale nel riassetto di Banca Albertini Syz

Vitale & Co, con un team guidato da Daniele Sottile (nella foto), è l’advisor di Banca Albertini Syz nel riassetto azionario del gruppo attivo nel private banking. 

Secondo i rumors, il brand italiano sarebbe pronto a valutare l’ingresso di un nuovo partner, preferibilmente internazionale che, secondo le indiscrezioni, dovrebbe sostituire in parte o totalmente il gruppo elvetico Syz. Al momento il 37,4% di Albertini Syz fa capo all’ad Alberto Albertini, mentre il restante 64,3% è posseduto dal gruppo Syz.

L’arrivo delle manifestazioni di interesse è previsto per il 3 luglio e fra gli interessati figurano nomi di Ersel, Credit Suisse e Banor SIM. Era stato fatto anche quello del gruppo Kairos, ma la società ha successivamente smentito l’interesse a una partnership con Banca Albertini Syz, precisando di non presentare alcuna manifestazione di interesse.

Vitale nel riassetto di Banca Albertini Syz

Noemi

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

FINANCECOMMUNITY S.R.L. - Via Leone Tolstoi 10 - 20146 Milano–Tel.+39 02 36727659 - C.F./P.IVA 10160150966
REA 2510285 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram