sabato 20 apr 2019
HomeFinanziamenti BancariAccordo Fire-Consorzio Servizi Bancari per la gestione del credito

Accordo Fire-Consorzio Servizi Bancari per la gestione del credito

Accordo Fire-Consorzio Servizi Bancari per la gestione del credito

Fire, operatore nel credit management, e Consorzio Servizi Bancari (CSE), player nell’ambito dei servizi informatici per le banche, hanno siglato un accordo per la fornitura di servizi integrati di gestione del credito. Privati e piccole medie imprese potranno usufruire, sin dalle prime fasi di criticità, di servizi specializzati sui temi del credito.

Le banche del Consorzio, che esprimono un’intermediazione sui territori per un totale dell’attivo di oltre 57 miliardi, potranno semplificare la gestione dei temi strategici legati alla riduzione degli NPLs secondo le nuove direttive approvate recentemente dalla Bce.

La partnership combina l’esperienza di CSE nella creazione di canali telematici di interscambio, progettazione e manutenzione di protocolli di automazione, e quella di Fire nella gestione del credito, dal bonis a tutti i successivi stadi di deterioramento, per qualsiasi tipo di asset class, sia secured che unsecured.

“L’intento principale della partnership è rispondere in maniera integrata all’esigenza di affidare in outsourcing tasselli cruciali delle attività correlate all’erogazione, con la garanzia di un Consorzio come CSE e di un servicer come Fire che opera sul mercato dal 1992” commenta Claudio Manetti (nella foto), Amministratore Delegato di Fire.

La gestione del credito è stata ricompresa da Banca d’Italia fra le Funzioni Organizzative importanti (FOI).

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.