sabato 08 mag 2021
HomeIPO (De-listing/Dual-listing)Advance sim e Intermonte per l’Ipo di Wiit

Advance sim e Intermonte per l’Ipo di Wiit

Advance sim e Intermonte per l’Ipo di Wiit

Wiit spa, società specializzata nell’outsourcing informatico per medie aziende e nell’erogazione dei servizi in modalità Cloud, si prepara a quotarsi sul mercato Aim di Borsa Italiana. Il via libera è arrivato dall’assemblea dei soci e il roadshow internazionale per il collocamento presso gli investitori è partito da Milano e toccherà le piazze di Londra e Lugano. Si prevede che l’operazione si concluda nel corso di giugno.

Wiit è assistita da Advance Sim in qualità di Nomad e advisor finanziario, con un team guidato da Massimo Grosso (nella foto), e da Intermonte quale global coordinator e book runner. 

Per la società, controllata all’82% dal ceo Alessandro Cozzi – tramite WiitFin – e partecipata dal maggio 2013 all’11% dal fondo Information & Communication Technology (ICT) gestito da HAT-Orizzonte la quotazione è legata al bond convertibile emesso nell’agosto 2016 (5 milioni di euro a scadenza 4 anni e mezzo con cedola 2,5%) che era propedeutico alla quotazione all’Aim Italia nell’arco dei successivi 18 mesi.

Wiit ha chiuso il 2016 con ricavi consolidati per 15,3 milioni di euro (dai 12,8 milioni del 2015) e un ebitda rettificato di 4,7 milioni (da 3,8 milioni), con un indebitamento finanziario netto di 8,9 milioni, di cui circa 4,3 milioni derivante dal bond convertibile, la cui conversione in azioni è prevista prima della quotazione.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.