Aksia acquisisce il 65% di Vomm (impianti industriali). Gli advisor

L’operatore di private equity Aksia ha firmato un accordo per l’acquisizione del 65% del capitale di Vomm, azienda italiana che produce impianti industriali, per circa 29 milioni di euro.

E’ quanto riferisce Mergermarket, aggiungendo che EY ha affiancato Aksia nella due diligence aziendale e finanziaria. K Finance ha svolto il ruolo di advisor finanziario dei venditori.

L’accordo è stato siglato prima della pausa estiva; il closing è atteso nelle prossime settimane.

Sinora la famiglia Vezzani era azionista unico di Vomm e manterrà una quota di minoranza dopo la vendita, reinvestendo nell’azienda. Vomm ha archiviato il 2019 con un fatturato di 32 milioni e un ebitda di 6 milioni.

Fondata negli anni Sessanta, l’azienda produce macchinari utilizzati per l’essiccazione e la bonifica dei terreni e per la produzione nei settori alimentare, chimico, farmaceutico, del petrolio e del gas.

Aksia acquisisce il 65% di Vomm (impianti industriali). Gli advisor

Noemi

Financecommunity.it

Lanciata nel maggio 2014, la testata si rivolge a bankers, fondi di private equity, operatori del real estatee SGR.
La testata, al livello di contenuti, si focalizza sul mercato finance, ovvero sugli spostamenti e cambiamenti di poltrona, le operazioni e relativi advisors, piuttosto che su approfondimenti e dati analitici sull’evoluzione del mercato.
 
Financecommunity.it ha visto crescere molto rapidamente il numero di lettori e di professionisti che intervengono e danno il loro contributo.
 

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

FINANCECOMMUNITY S.R.L. - Via Leone Tolstoi 10 - 20146 Milano–Tel.+39 02 36727659 - C.F./P.IVA 10160150966
REA 2510285 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2021 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram