Algebris lancia il Fondo Tail Risk per contrastare gli shock di mercato

Algebris Investments, la società di gestione del risparmio fondata e guidata da Davide Serra, ha lanciato l’Algebris Tail Risk Fund, un fondo per coprire i rischi sui mercati che sarà gestito da Alberto Gallo (nella foto), responsabile per le Strategie Macro e dal team Macro.

Il Fondo ha iniziato a trattare lo scorso 1° giugno 2018.

La considerazione dietro al lancio di questo fondo, spiega la società in una nota, è quella che dieci anni di Qe e di allentamento della politica monetaria hanno provocato distorsioni nei prezzi degli attivi, nella struttura del mercato e nella distribuzione delle risorse. Gli investitori sono passati a investimenti più rischiosi, mentre i comportamenti imitativi sono aumentati e la liquidità è peggiorata. Di conseguenza, ha spiegato Gallo, “l’allentamento della politica monetaria da parte delle banche centrali ha portato a una ripresa economica, ma ha reso i mercati finanziari più fragili e binari. La mancanza di liquidità, la prolungata ricerca di rendimento e la proliferazione di strategie passive creano una situazione che aggrava i rischi di correzioni improvvise di mercato”, come ad esempio hanno mostrato i recenti avvenimenti nei Mercati Emergenti e nell’Eurozona.

L’Algebris Tail Risk Fund è stato concepito per aiutare gli investitori a contrastare questi shock.  Il fondo investirà in un portafoglio diversificato di coperture sugli attivi più fragili, identificando rischi macro a livello globale e implementando posizioni corte in tassi, credito, azioni, valute e materie prime, parzialmente finanziate da un portafoglio di posizioni lunghe speculative.

 

Algebris lancia il Fondo Tail Risk per contrastare gli shock di mercato

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram