Andera, primo closing del fondo Winch Capital 4 a 360 mln

Dopo aver concluso la raccolta dei fondi Cabestan Capital 2, ActoMezz 3 and BioDiscovery 5, Andera Partners, già Edmond de Rothschild Investment Partners, ha annunciato il primo closing di Winch Capital 4, fondo di investimento dedicato al segmento delle piccole e medie imprese soprattutto in Francia e in Italia, a oltre 360 milioni di euro.

La raccolta dei fondi arriva tre mesi dopo che la società si è resa indipendente e testimonia la rinnovata fiducia degli investitori nei fondi Winch Capital (leggi la loro storia sull’ultimo numero di MAG).

Oltre agli investitori storici, tra cui EIF, BPI France, Sogecap, BNP Paribas Cardif, UMR e MACSF, che hanno sottoscritto quote significativamente superiori a quelle finora acquisite nei fondi precedenti, nuovi sottoscrittori hanno partecipato a questo primo closing. Con più di 360 milioni raccolti, il fondo WINCH Capital 4 ha già superato il target iniziale di €350 milioni e la dimensione del fondo precedente Winch Capital 3 (€300 milioni). Il final closing è previsto entro fine anno.

I fondi Winch Capital investono tipicamente in piccole e medie imprese con fatturati compresi tra i €30 e i 300 milioni, acquisendo quote di minoranza o maggioranza e accompagnando azionisti e management nel percorso di crescita.

Andera Partners, guidato in Italia da Luca Ravano (nella foto) e Massimo Massari, ha anche rafforzato il team Winch Capital con l’arrivo di Vincent Bazzocchi (ESCP Europe; EdRCP, Bridgepoint, Groupe M6), Francesco Gonzaga (Bocconi; Goldman Sachs, GIC) in qualità di Senior Investment Managers e Quentin Tarasconi (HEC Paris; EdRCF, PAI Partners, Ardian) come Analista.

Andera, primo closing del fondo Winch Capital 4 a 360 mln

Noemi

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram